69 Tea – Seether

69 Tea (Thè 69) è la traccia numero due del secondo album dei Seether, Disclaimer, pubblicato il 20 agosto del 2002. La canzone è un riferimento ad una canzone dei Nirvana, cioè “Pennyroyal Tea”.

Formazione Seether (2002)

  • Shaun Morgan – voce, chitarra
  • Dale Stewart – basso
  • Josh Freese – batteria

Traduzione 69 Tea – Seether

Testo tradotto di 69 Tea dei Seether [Wind-Up]

69 Tea

Lonely in this white room,
there are pads everywhere
Chafing straitjacket,
I won’t die in there
Save me smiling Jesus,
get off that cross
Hate me screaming masses
I don’t care if I’m lost
Don’t tell me that you’re all better
I don’t care if you are
Don’t tell me that you’re trendsetters
I don’t care if you are

Lowly with my head bowed,
there are rats everywhere
Feed me bread and water
I won’t die in there
Save me smiling Jesus,
get off that cross
Hate me screaming masses
I don’t care if I’m lost

Don’t tell me that you’re all better
I don’t care if you are
Don’t tell me that you’re trendsetters
I don’t care if you are

Say you will take my pills
Say you will faking ill

Don’t tell me that you’re all better
I don’t care if you are
Don’t tell me that you’re bed wetters
I don’t care if you are
Say you will take my pills
Say you will faking ill
Say you will (say you will)
take my pills (take my pills)
Say you will (say you will)
faking ill

Thè 69

Solo in questa stanza bianca,
ci sono pasticche ovunque
Sfregando la camicia di forza,
non morirò lì
Salvami Gesù sorridente,
scendi da quella croce
Odiatemi, urlate in massa
Non mi importa se sono perduto
Non ditemi che siete tutti migliori
Non mi importa se lo siete,
non ditemi che avete nuove tendenze
Non mi importa se lo siete

Umile con il mio capo chinato,
ci sono ratti ovunque
Mi danno da mangiare pane e acqua
Non morirò qui
Salvami Gesù sorridente,
scendi da quella croce
Odiatemi, urlate in massa
Non mi importa se sono perduto

Non ditemi che siete tutti migliori
Non mi importa se lo siete,
non ditemi che avete nuove tendenze
Non mi importa se lo siete

Dite che prenderete le mie pasticche
Dite che vi fingete ammalati

Non ditemi che siete tutti migliori
Non mi importa se lo siete,
non ditemi che siete dei bagna-letto
Non mi importa se lo siete
Dite che prenderete le mie pasticche
Dite che vi fingete ammalati
Dite che prenderete (dite che prenderete)
le mie pasticche (le mie pasticche)
Dite che vi fingete (dite che vi fingete)
ammalati (ammalati)

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 135 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .