AOV (Approaching original violence) – Slipknot

AOV (Approaching original violence) (Violenza Originale che si Avvicina) è la traccia numero tre del quinto album degli Slipknot, .5: The Gray Chapter, pubblicato il 21 ottobre 2014.

Formazione Slipknot (2014)

  • Corey Taylor – voce
  • Mick Thomson – chitarra
  • James Root – chitarra
  • Shawn Crahan – percussioni
  • Craig Jones – tastiere, campionatore
  • Chris Fehn – percussioni
  • Sid Wilson – giradischi

Traduzione AOV (Approaching original violence) – Slipknot

Testo tradotto di AOV (Approaching original violence) degli Slipknot [Roadrunner]

AOV (Approaching original violence)

Black. Dirty teeth. In the grease.
Was the proof too good to be believed?
It’s the cunt. With the tongue.
Who belongs on broken knees.
So far, it occurs to me that
everybody in the world is afraid of me
Just one more sin and down we go.
But the news is out, and I think I’m going to
Kill myself. Fuck myself. Or tell myself.
About the only thing that matters now.

We bury what we fear the most
Approaching original violence
Is the silence where you hide it?
‘Cause I don’t recognize you anymore.
To each his own
Life can do with one less watered-down excuse
If this is over, you can tell me it’s no use.
Use – just tell me it’s over

Today, we will deceive our better selves
Into assimilating pain from something else
Put on your face and show why
Behind the scenes we had to simply comply
Now, the community doesn’t feel
any better than it used to be
I want to be a judge in a criminal case
you covered up, did you cultivate?
Be yourself. Not yourself. Know yourself.
‘Cause no one seems to know you now.

We carry what we can’t control
Approaching original violence
In the silence, there’s a nihilist
Who doesn’t care, and never did.
To each his own
Life can do with one less watered-down excuse
There comes a time when
we can’t take the same abuse
If this is over, you can tell me it’s no use
Use

Drug out, pissed on,
everything’s the same
Bitch and moan, it doesn’t matter,
nothing’s going to change
I don’t want to watch
another brother fucking die
so discarded, fallen by the side
Don’t tell me it’s the only way
just another reason why
you never take the bait
The trials, the scheming,
the burden of the beast
Both your faces turn your back
on everything you fought
to save a dream
Now that it’s over… when this is over…

We are the angels’ fear to tread
Approaching original violence
We’re the silence. We’ll deny it.
We can’t continue on like this.
To each his own
Life can do with one less watered-down excuse
There comes a time when
we can’t take the same abuse.
My God, it would’ve taken
just one word to stay from you.
Now that this is over,
you can tell me it’s no use…
Now that this is over,
you can tell me it’s no use…
Use – just tell me it’s over
It doesn’t matter what you say.
It doesn’t matter what you do.
We can’t continue on like this.

Violenza originale in avvicinamento

Nero, Denti sporchi. Nel grasso
La prova era troppo buona per essere creduta?
È una tr##a. Con la lingua
che deve stare sulle ginocchia rotte
Fino adesso mi viene in mente che
tutti nel mondo hanno paura di me
Ancora un peccato e andiamo giù
Ma la notizia è uscita e penso andrò ad
uccidermi. A fottermi. Oppure a dirmi
l’unica cosa che conta adesso.

Seppelliamo ciò che temiamo di più
Violenza originale in avvicinamento
È il silenzio dove lo nascondi?
Perché io non ti riconosco più.
A ciascuno il suo
La vita può fare con una scusa meno annacquata
Se questo è finito, puoi dirmi che è inutile.
Usa – dimmi solo che è finita

Oggi, inganneremo i migliori noi stessi
Nell’assimilare il dolore da qualcos’altro
Mettere sul tuo viso e mostrare perché
dietro le quinte noi abbiamo solo osservato
Ora, la comunità non si sente
niente di meglio di una volta
Voglio essere un giudice in un processo
lo hai mascherato, lo coltivavi?
Sii te stesso. Non te stesso. Conosci te stesso.
Perché nessuno sembra conoscerti adesso.

Portiamo quello che non possiamo controllare
Violenza originale in avvicinamento
Nel silenzio, c’è un nichilista
a cui non importa, non lo ha mai fatto
A ciascuno il suo
La vita può fare con una scusa meno annacquata
Arriva un momento in cui
non possiamo sopportare lo stesso abuso
Se questo è finito, puoi dirmi che è inutile.
Usa

Drogato, incazzato,
tutto è uguale
Lagne e gemiti, non importa
niente sta per cambiare
Non voglio guardare
un altro fratello fottutamente morto
così messo da parte, caduto da un lato
Non dirmi che è l’unico modo
solo un altro motivo del perchè
non abbocchi mai
I processi, gli intrighi
il carico della bestia
Entrambi i tuoi volti voltano le spalle
su tutte quello che hai combattuto
per salvare un sogno
Ora che è finita… Quando questo è finito…

Noi siamo la paura degli angeli di calpestare la
Violenza originale in avvicinamento
Noi siamo il silenzio. Lo negheremo.
Non possiamo continuare in questo modo.
A ciascuno il suo
La vita può fare con una scusa meno annacquata
Arriva un momento in cui
non possiamo sopportare lo stesso abuso
Mio Dio, avrebbe accettato
solo una parola per stare da te
Ora che questo è finito,
mi puoi dire che è inutile…
Ora che questo è finito,
mi puoi dire che è inutile…
Usa – dimmi solo che è finita
Non importa quello che dici
Non importa quello che fai
Non possiamo continuare in questo modo.

Tags: - 1.948 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .