Castles in the air – Stratovarius

Castles in the air (Castelli in aria) è la traccia numero sette del quattordicesimo album degli Stratovarius, Nemesis pubblicato il 22 febbraio del 2013.

Formazione Stratovarius (2013)

  • Timo Kotipelto – voce
  • Matias Kupiainen – chitarra
  • Lauri Porra – basso
  • Rolf Pilve – batteria
  • Jens Johansson – tastiere

Traduzione Castles in the air – Stratovarius

Testo tradotto di Castles in the air (Johansson) degli Stratovarius [Edel]

Castles in the air

When the day turned into night
When the stars run out of light
Will you be there to sing my song
I call your name
To maybe shield the flame
Cause the night is dark and long

In the kingdom of the visible
In the kingdom of the sun
Was a man who saw the years go by
He was always on the run

And the clock ticks fast for everyone
Father time wins every race
And the kingdom of the fading sun
It’ll pass without a trace

Our castles in the air
We build them in despair
But maybe there is no one
to answer your prayer
Our castles in the air
We build them in despair
But you can help me smile
on this road to nowhere

There’s a small black hole inside my heart
And it’s just the size of you
And the road goes on forevermore
And we will turn to dust

Holding on to hope against the hope
While the silence rages on
We would like to try to shield the flame
While we climb a burning rope

Our castles in the air
We build them in despair
But maybe there is no one
to answer your prayer
Our castles in the air
We build them in despair
But you can help me smile
on this road to nowhere

When the day turned into night
When the stars run out of light
Will you be there to sing my song
I call your name
To maybe shield the flame
Cause the night is dark and long

Castelli in aria

Quando il giorno diventa notte
quando le stelle non brillano più
Sarai lì a cantare la mia canzone?
Io chiamo il tuo nome
forse per proteggere la fiamma
perchè la notte è buia e lunga

Nel regno del visibile
Nel regno del sole
c’era un uomo che vide gli anni passare
Era sempre in fuga

E l’orologio velocemente ticchetta per tutti
Padre tempo vince ogni corsa
ed il regno del sole che svanisce
passerà senza lasciare tracce

I nostri castelli in aria
Li costruiamo in preda alla disperazione
Ma forse non c’è nessuno a rispondere
alla tua preghiera
I nostri castelli in aria
Li costruiamo in preda alla disperazione
Ma puoi aiutarmi a sorridere
su questa strada verso il nulla

C’è un piccolo buco nero dentro il mio cuore
ed è proprio della tua dimensione
e la strada continua in eterno
E noi ci trasformeremo in polvere

Aggrappandosi a sperare contro la speranza
mentre infuria il silenzio
Vorremmo provare a proteggere la fiamma
mentre ci arrampichiamo su una corda che brucia

I nostri castelli in aria
Li costruiamo in preda alla disperazione
Ma forse non c’è nessuno a rispondere
alla tua preghiera
I nostri castelli in aria
Li costruiamo in preda alla disperazione
Ma puoi aiutarmi a sorridere
su questa strada verso il nulla

Quando il giorno diventa notte
quando le stelle non brillano più
Sarai lì a cantare la mia canzone?
Io chiamo il tuo nome
forse per proteggere la fiamma
perchè la notte è buia e lunga

Tags: - 483 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .