Disappear – Dream Theater

Disappear (Scomparire) è la traccia numero cinque del sesto album dei Dream Theater, Six Degrees of Inner Turbulence, pubblicato il 29 gennaio del 2002.

Formazione Dream Theater (2002)

  • James LaBrie – voce
  • John Petrucci – chitarra
  • John Myung – basso
  • Mike Portnoy – batteria
  • Jordan Rudess – tastiere

Traduzione Disappear – Dream Theater

Testo tradotto di Disappear (LaBrie) dei Dream Theater [Elektra]

Disappear

Why, tell me the reasons why
Try, still I don’t understand
Will I ever feel this again
Blue sky, I’ll meet you in the end
Free them, free the memories of you
Free me, and rest ‘til I’m with you

A day like today
My whole world has been changed
Nothing you say
Will help ease my pain

Turn, I’ll turn this slowly round
Burn, burn
to feel alive again
She, she’d want me to move on
See me, this place
I still belong
Give chase, to find
more than I have found
And face, this time now on my own

Days disappear
And my world keeps changing
I feel you here
And it keeps me sane

So I’m moving on
I’ll never forget
As you lay there and watched me
Accepting the end
I knew you were scared
You were strong I was trying
I gave you my hand
I said it’s okay letting
go time to leave here
And I’ll carry on
The best that I can without you here beside me
Let him come take you home

Scomparire

Perchè, dimmi il perchè
Provo, ma ancora non capisco
Mi sentirò ancora così?
Cielo blu, ti incontrerò alla fine
Liberali, libera i ricordi di te
Liberami, e riposa finchè sono con te

Un giorno come oggi
Il mio intero mondo è stato cambiato
Niente che puoi dire
Mi aiuterà ad alleviare il mio dolore

Giralo, lo farò girare lentamente
Brucia, brucia
per sentirsi vivo ancora una volta
Lei, lei vuole andare avanti
Guardami, questo posto
dove sono ancora a casa
Cerca, per trovare
più di ciò che io ho trovato
E affronta, questo tempo dove sono solo

I giorni scompaiono
E il mio mondo continua a cambiare
Ti sento qua
E mi mantiene sano di mente

Quindi sto andando avanti
Non dimenticherò mai
Mentre ti sei stesa qua e mi hai guardato
Accettando la fine
So che eri spaventata
Eri forte, io stavo provando
Ti ho dato la mano
Ho detto che andava bene
lasciare passare il tempo da lasciare qua
E ho continuato
Meglio che posso senza te qua, accanto a me
Lascia che ti porti a casa

Tags:, - 5.307 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .