Moon above, sun below – Opeth

Moon above, sun below (La luna sopra, il sole sotto) è la traccia numero tre dell’undicesimo album degli Opeth, Pale Communion, pubblicato il 26 agosto del 2014

Formazione Opeth (2014)

  • Mikael Åkerfeldt – voce, chitarra
  • Fredrik Åkesson – chitarra
  • Martin Mendez – basso
  • Martin Axenrot – batteria
  • Joakim Svalberg – tastiere

Traduzione Moon above, sun below – Opeth

Testo tradotto di Moon above, sun below (Åkerfeldt, Méndez) degli Opeth [Roadrunner]

Moon above, sun below

You are sleeping unhampered by guilt
Comes the morning you shut down
The devil’s breath is
a disease on your lips
Reaching out for your loss
You prey on your flock

Seeking out the weaker hearts
With eternity in your grip
And on a lifelong throne of sub-religion
They will eat from your head

With the moon above and the sun below

I can’t remember the sun upon my skin
Slave to a sorrow that is whispering within
I’m always waiting for you before I sleep
There is no comfort in the distance
that we keep

In a river of grief I am drowning
And your grip is surrounding my heart
Balancing on the edge of failure
And relieved, should I fall
Scattered dust upon my eyes
A winding road taking you nowhere
A winding road taking me home
And my home is my grave

Waiting for a day
when there is nothing left to say

Voices of despair is a familiar friendship
A society in your head
holds the code to destruction

Dying fast
Summer dying fast
And this can’t last,
as nothing ever lasts
In a forest of flesh
There is a need to sever
myself away from happiness

Still no drifting sun
Black upon the earth
Still the air is dry
And the locust wait

There is no help
in the wake of our needs
There is no help
to dispel the pain
There is no help
yet some cling to a phantom
There is no help,
only circles on the water

Only circles on the water

La luna sopra, il sole sotto

Stai dormendo libero dai sensi di colpa
Arriva la mattina, tu non presti ascolto
Il respiro del diavolo è
una malattia sulle tue labbra
Cerchi di raggiungere la tua perdita
Prendi di mira il tuo gregge

Cercando i cuori più deboli
con l’eternità in tuo controllo
E sul trono eterno di una sub-religione
Loro mangeranno dalla tua testa

Con la luna sopra e il sole sotto

Non riesco a ricordare il sole sulla mia pelle
Schiavo di un dolore che sussurra all’interno
Ti sto sempre aspettando prima di dormire
Non vi è alcun conforto nella distanza
che manteniamo

Sto annegando in un fiume di dolore
e la tua presa circonda il mio cuore
In equilibrio sull’orlo del fallimento
e rincuorato potrei cadere
Polvere sparsa sopra i miei occhi
una strada tortuosa non ti porterà a niente
una strada tortuosa mi porta a casa
e la mia casa è la mia tomba

In attesa di un giorno
in cui non ci sia più nulla da dire

Le voci della disperazioni sono familiari
una società nella tua testa
ha il codice delle distruzione

Muore veloce
L’estate muore veloce
e questo non può durare,
come niente dura mai
In una foresta di carne
Non c’è bisogno di staccare
me stesso dalla felicità

Ancora nessun sole alla deriva
Oscurità sulla terra
Comunque l’aria è secca
e la locusta aspetta

Non vi è alcun aiuto
sulla scia dei nostri bisogni
Non vi è alcun aiuto
per dissipare il dolore
Non vi è alcun aiuto
ad aggrapparsi un po’ a un fantasma
Non vi è alcun aiuto
solo cerchi sull’acqua

Solo cerchi sull’acqua

Tags: - 571 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .