Pearls before the swine – Machine Head

Pearls before the swine (Perle ai porci) è la traccia numero sei del settimo album dei Machine Head, Unto the Locust, pubblicato il 27 settembre del 2011.

Formazione Machine Head (2011)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Phil Demmel – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione Pearls before the swine – Machine Head

Testo tradotto di Pearls before the swine (Flynn, Demmel, McClain) dei Machine Head [Roadrunner]

Pearls before the swine

Lie in this state
Of perdition
Never to awake
It negates
An admission
Stricken by fate

There’s no salvation,
it dwells in your bones
There’s no remission
this sickness it owns
Make love to denial
her sober embrace
Nails they’ve embedded
never to release

In madness we shall reign
Down out
In madness we shall reign

Hail Mary, our divine
Littered souls across a great divide
In our obsession
thou cast pearls before the swine

I numb it down
Heavens fleeting
kiss envelops thee
It surrounds
So in vain we stab at the beast

Count the 12 times you step
equal 12 times you fail
No abstention
relapse tips the scale
As you swallow the hook
And you chew on the line
Choke on the sinker
In this sea of lies

In madness we shall reign
Down out
In madness we shall reign

Hail Mary our divine
Littered souls across a great divide
In our obsession
thou cast pearls before the swine
Broke vows and broken rosaries

Bind these rusted hopeless dreams
Broke vows and broken rosaries
Bind these rusted hands in prayer
Faith trust and love
are mowed down lonely
In these killing field

Deep in the throes of addiction
Now my blood’s running black
My fixation is caught in its clutches
As the sun sets on my soul
In endless twilight
It is eclipsed

Hail Mary our divine
Littered souls across a great divide
In our obsession
thou cast pearls before the swine

Slowly we dance with temptation
Good intentions are sold
For the price of fool’s gold and sedation
Take now this demon by its hand
And slice it off

Hail Mary our divine
Littered souls across a great divide
In our obsession
thou cast pearls before the swine…
…Of Perdition!

Take the ache
beneath my bones
Peel the skin away
and leave my body exposed
No grace awaits this broken soul

Perle ai porci

Giaccio in uno stato
Di complete perdizione
Che mai mi permette di destarmi
Esso mi nega
Un’ammissione
Oppressa dal fato

Non v’è salvezza
che dimori nei vostri midolli
Non v’è condono
per questo morbo che vi vincola
Fate l’amore affinché rifiuti
il suo sobrio abbraccio
Chiodi essi conficcarono
così da non poter essere estratti

Nella follia noi regneremo
Senza un denaro
Nella follia noi regneremo

Ave o Maria, santissima nostra
Disseminasti anime lungo un vasto scisma
Nel nostro assillo
tu getti le perle ai porci

Io lo intorpidisco
Mentre il paradiso
ti recapita fuggevoli baci
Esso ci circonda
Così invano noi trafiggiamo la bestia

Calcolate le 12 volte in cui avete poggiato piede
egualmente alle 12 volte in cui avete inciampato
Nessuna ricaduta
all’astensione rovescia la bilancia
Quando ingoi l’amo
E mastichi sino sulla lenza
Strozzandoti all’altezza del peso in piombo
In questo oceano di menzogne

Nella follia noi regneremo
Senza un denaro
Nella follia noi regneremo

Ave o Maria, santissima nostra
Disseminasti anime lungo un vasto scisma
Nel nostro assillo
tu getti le perle ai porci
Infrangi il tuo voto ed i rosari sbriciolati

Benda questi disperati sogni arrugginiti
Infrangi il tuo voto ed i rosari sbriciolati
Benda queste arrugginite mani in preghiera
Credi nella fede e nell’amore
che ti travolgono solitario
In queste campagne di morte

Negli abissali spasmi della dipendenza
Scorre ora nero il mio sangue
La mia mania è imprigionata tra le sue grinfie
Quando il sole s’interpone sulla mia anima
Nel sempiterno crepuscolo
Esso s’eclissa

Ave o Maria, santissima nostra
Disseminasti anime lungo un vasto scisma
Nel nostro assillo
tu getti le perle ai porci

Flemmatici danziam con tentazione
Ogni buona intenzione è stata rivenduta
Al prezzo dell’oro dello stolto e della sedazione
Ora posseduto questo demone dal suo palmo
E tranciato via

Ave o Maria, santissima nostra
Disseminasti anime lungo un vasto scisma
Nel nostro assillo
tu getti le perle ai porci…
…Della perdizione!

Caricati sulle spalle il dolore
che risiede sotto le mie ossa
Scrosta la pelle via
e lascia il mio corpo esposto
Nessuna grazia attende quest’anima affranta

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 289 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .