Darkness within – Machine Head

Darkness within (Profondità delle tenebre)  è la traccia numero cinque del settimo album dei Machine Head, Unto the Locust, pubblicato il 27 settembre del 2011. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Machine Head (2011)

  • Robert Flynn – voce, chitarra
  • Phil Demmel – chitarra
  • Adam Duce – basso
  • Dave McClain – batteria

Traduzione Darkness within – Machine Head

Testo tradotto di Darkness within (Flynn, Demmel, McClain) dei Machine Head [Roadrunner]

Darkness within

Here in the darkness that I lay
Depression heavy in its weigh
And how my body
aches to leave
To sing its final eulogy
My sons, I love you evermore
And though the road beckons once more
I see the damage that I’ve done
In search for redemption
But I am just a broken man
Whose souls cries out to understand
How the madness shatters me
Upon the stage on bended knee
I scream out loud at skies above
That answer mute bereft in love
I struggle not
to fall from grace
Or sing the hymns of my disgrace

We build cathedrals to our pain
Establish monuments to attain
Freedom from all of the scars and the sins
Lest we drown in the darkness within

Misery’s forgotten chords
I strum in vain to please the Lord
But He has never answered me
My faith has waned eternally
In empty men who pass along
The woes of all religions wrong
But now the shadowed veil it falls
Heed the Clarion call
So pray to music
build a shrine
Worship in these desperate times
Fill your heart with every note
Cherish it and cast afloat
‘Cause God is in these clef and tone
Salvation is found alone
Haunted by its melody
Music it will set you free

Let it set you free…

We build cathedrals to our pain
Establish monuments to attain
Freedom from all of the scars and the sins
Lest we drown in the darkness within

Music save me!
Music my savior (save me)
Music my savior (save me)
Music my savior (save me)
Music my savior (save me)

We build cathedrals to our pain
Establish monuments to attain
Freedom from all of the scars and the sins
Lest we drown in the darkness within

We build cathedrals to our pain
Establish monuments to attain
Freedom from all of the scars and the sins
Lest we drown in the darkness within

Profondità delle tenebre

Qui nell’oscurità in cui giaccio
Una greve depressione mi preme in tutto il suo peso
E come il mio corpo
si strugge a doversi congedare
Per intonar il suo ultimo funebre lamento
Figli miei, vi amerò per sempre
E sebbene la via m’invita ancora una volta
Io scorgo tutto il dolore che ho provocato
Alla strenua ricerca di redenzione
Ma sono solo un uomo affranto
Per il quale le anime strillano per comprendere
Come la follia mia abbia stritolato
Sopra il palco su ginocchia piegate
Io urlo a squarciagola ai cieli sovrastanti
Quella tacita risposta privata d’ogni amore
Io lotto per non crollare
dagli alti palazzi della letizia
O canto gl’inni della mia rovina

Noi erigiamo cattedrali alla nostra sofferenza
Fondiamo monumenti per conquistare
La libertà da tutti i nostri sfregi e i nostri peccati
Per timore di affogare nelle tenebre profonde

Dimenticati accordi d’indigenza
Io strimpello invano per deliziare il Signore
Ma Esso mai mi ha degnato di una risposta
La mia fede è precipitata in un eterno declino
In vuoti uomini che sono passati a fianco
L’angosce d’ogni torta religione
Ma ora il velo celato scese librandosi
Presta orecchio al suono della Chiarina
E così prega la musica
di porre le fondamenta d’un reliquario
Omaggia questi disperati momenti
Riempi il tuo cuore con ogni nota
Apprezzala e lasciala a galla
Perché Dio risiede in queste chiavi e tonalità
La salvezza è da svelarsi da sola
Stregata dalla sua melodia
La musica ti renderà libero

Lascia che ti renda libero…

Noi erigiamo cattedrali alla nostra sofferenza
Fondiamo monumenti per conquistare
La libertà da tutti i nostri sfregi e i nostri peccati
Per timore di affogare nelle tenebre profonde

Salvami o musica!
Musica mia salvezza (salvami)
Musica mia salvezza (salvami)
Musica mia salvezza (salvami)
Musica mia salvezza (salvami)

Noi erigiamo cattedrali alla nostra sofferenza
Fondiamo monumenti per conquistare
La libertà da tutti i nostri sfregi e i nostri peccati
Per timore di affogare nelle tenebre profonde

Noi erigiamo cattedrali alla nostra sofferenza
Fondiamo monumenti per conquistare
La libertà da tutti i nostri sfregi e i nostri peccati
Per timore di affogare nelle tenebre profonde

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 3.593 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .