Easy come, easy go – Cinderella

Easy come, easy go (Facile da vincere, facile da perdere) è la traccia numero nove del quarto album dei Cinderella, Still Climbing, pubblicato l’8 novembre del 1994.

Formazione Cinderella (1994)

  • Tom Keifer – voce, chitarra
  • Jeff LaBar – chitarra
  • Eric Brittingham – basso
  • Kenny Aronoff – batteria

Traduzione Easy come, easy go – Cinderella

Testo tradotto di Easy come, easy go (Keifer) dei Cinderella [Vertigo]

Easy come, easy go

I’m running free
But I ain’t got no time to fly
And I can see
But tomorrow maybe I’ll be blind
I met a man with a cup
Looking pretty beat up
He stared straight into my eyes
He said today you may be rich
But tomorrow you’ll be poor
And the next day you could die

I said it’s easy come
And it’s easy go
Don’t go cryin’ on my shoulder
Cause I won and lost more
than you could know
I always find a way
To make it through another day
Cause when all you got’s your pride
Ain’t nobody gonna take it away

I’m movin’ fast
Always feelin’ two steps behind
Forget the past
If it’s the only way to ease my mind
Some fortune telling lady
With her face a little crazy
Stared straight into my eyes
She said I’d love to help you son
But this one you can’t out run
I sure as hell can give it a try

Cause it’s easy come
And it’s easy go
Don’t go cryin’ on my shoulder
Cause I won and lost more
than you could know
I always find a way
To make it through another day
Cause when all you got’s your pride
Ain’t nobody gonna take it away

Take it one breath at a time
Cause we’re all just walking the line
I’ll be doin’ just fine
When tomorrow’s
out of sight and out of mind

Cause it’s easy come
And it’s easy go
Don’t go cryin’ on my shoulder
Cause I won and lost more
than you could know
I always find a way
To make it through another day
Cause when all you got’s your pride
Ain’t nobody gonna take it away, yea
Cause it’s easy come
And it’s easy go

Facile da vincere, facile da perdere

Corro libero
Ma non ho tempo per volare
E posso vedere
Ma domani forse sarò cieco
Ho incontrato un uomo con una tazza
Sembra piuttosto malconcia
Mi ha fissato dritto negli occhi
Mi ha detto, oggi potresti essere ricco
Ma domani sarai povero
E il giorno dopo potresti morire

Ho detto che è facile vincere
Ed è facile perdere
Non venire a piangere sulla mia spalla
Perché ho vinto e perso più
di quanto tu potessi sapere
Trovo sempre un modo
per farcela un altro giorno
Perché quando tutto ciò che hai è il tuo orgoglio
Nessuno lo porterà via

Mi muovo veloce
Sentendomi sempre due passi indietro
Dimentico il passato
Se è l’unico modo per alleviare la mia mente
Qualche chiromante
Con la sua faccia un po ‘pazza
Mi fissò dritto negli occhi
Disse mi piacerebbe aiutarti, figliolo
Ma da questo non puoi scappare
Sono sicuro che posso provarci

Perché è facile vincere
Ed è facile perdere
Non venire a piangere sulla mia spalla
Perché ho vinto e perso più
di quanto tu potessi sapere
Trovo sempre un modo
per farcela un altro giorno
Perché quando tutto ciò che hai è il tuo orgoglio
Nessuno lo porterà via

Fai un respiro alla volta
Perché stiamo solo camminando sul limite
Starò bene
Quando il domani sarà
fuori dalla vista e dai miei pensieri

Perché è facile vincere
Ed è facile perdere
Non venire a piangere sulla mia spalla
Perché ho vinto e perso più
di quanto tu potessi sapere
Trovo sempre un modo
per farcela un altro giorno
Perché quando tutto ciò che hai è il tuo orgoglio
Nessuno lo porterà via
Perché è facile vincere
Ed è facile perdere

Cosa ne pensi? La canzone ti piace?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *