Feed on me – Judas Priest

Feed on me (Nutriti di me) è la traccia numero nove del quattordicesimo album dei Judas Priest, Demolition, pubblicato il 31 luglio del 2001.

Formazione Judas Priest (2001)

  • Tim “Ripper” Owens – voce
  • Glenn Tipton – chitarra
  • K.K. Downing – chitarra
  • Ian Hill – basso
  • Scott Travis – batteria

Traduzione Feed on me – Judas Priest

Testo tradotto di Feed on me (Tipton) dei Judas Priest [SPV]

Feed on me

They are dying on the dance floor
They are lying in debris
They are fading with exhaustion
From the mortal injuries

They are hungry and need feeding
They’ve resigned themselves to fate
They are desperate men
Death’s written on their face

When your will to live
Is all but gone
And you’re left alone
But you need someone, feed on me
Feed on me

They’re outgunned and they’re outnumbered
But they’ll never turn to run
And the ‘in name of freedom’s’
Written with their blood

Some would call them mercenary
But they always knew the pain
Inevitably far outweighs the gain

Feed on me
Feed on me if you need to breath
Feed on me

When your hunger strikes you down again
And you feel your inner strength has drained
Feed on me
Feed on me

Feed on me – I got what you need
Feed on me
Feed on me – don’t accept defeat

They are dying on the dance floor
They are lying in debris
They are fading with exhaustion
From the mortal injuries

Some would call them mercenary
But they always knew the pain
Enevitably far outweighs the gain

When your will to live has almost gone
And you’re left alone and you need someone
Feed on me
Feed on me

Feed on me
Feed on me – I got what you need
Feed on me
Feed on me – don’t accept defeat

Nutriti di me

Stanno morendo sulla pista da ballo
Stanno giacendo sui detriti
Stanno svanendo per la stanchezza
Dalle ferite mortali

Hanno fame e hanno bisogno di nutrirsi
Si sono rassegnati al destino
Sono uomini disperati
La morte è scritta sui loro volti

Quando la tua voglia di vivere
è quasi finita
E sei rimasto solo
Ma hai bisogno di qualcuno, nutriti di me
Nutriti di me

Sono meglio armati e sono più numerosi
Ma non si gireranno mai per correre
E il "in nome della libertà" è
Scritto con il loro sangue

Alcuni li chiamerebbero mercenari
Ma hanno sempre saputo che il dolore
supera inevitabilmente di molto il guadagno

Nutriti di me
Nutriti di me se hai bisogno di respirare
Nutriti di me

Quando la tua fame ti colpisce di nuovo
E senti che la tua forza interiore si è esaurita
Nutriti di me
Nutriti di me

Nutriti di me, ho quello che ti serve
Nutriti di me
Nutriti di me, non accettare la sconfitta

Stanno morendo sulla pista da ballo
Stanno giacendo sui detriti
Stanno svanendo per la stanchezza
Dalle ferite mortali

Alcuni li chiamerebbero mercenari
Ma hanno sempre saputo che il dolore
supera inevitabilmente di molto il guadagno

Quando la tua voglia di vivere è quasi finita
E sei rimasto solo e hai bisogno di qualcuno
Nutriti di me
Nutriti di me

Nutriti di me
Nutriti di me, ho quello che ti serve
Nutriti di me
Nutriti di me, non accettare la sconfitta

Judas Priest - DemolitionLe traduzioni di Demolition

01.Machine man • 02.One on one • 03.Hell is home • 04.Jekyll and Hyde • 05.Close to you • 06.Devil digger • 07.Bloodsuckers • 08.In between • 09.Feed on me • 10.Subterfuge • 11.Lost and found • 12.Cyberface • 13.Metal Messiah

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

??!