Like stars our eyes have seen – Fates Warning

Like stars our eyes have seen (Come le stelle che i nostri occhi hanno visto) è la traccia numero sei del dodicesimo album dei Fates Warning, Theories of Flight, pubblicato il primo luglio del 2016.

Formazione Fates Warning (2016)

  • Ray Alder – voce
  • Jim Matheos – chitarra
  • Joey Vera – basso
  • Bobby Jarzombek – batteria

Traduzione Like stars our eyes have seen – Fates Warning

Testo tradotto di Like stars our eyes have seen dei Fates Warning [InsideOutMusic]

Like stars our
eyes have seen

See the dark road that’s ahead
Lit by memories you knew
Now the ghosts begin to follow
Let it all come back to you

Chase that moment
Like stars our eyes have seen
They slip away, just through your fingers

Chase that moment
The forgotten become known
Once again, their shadows linger

Remember November in Turin
And streets that said goodbye
Remember all those words that now haunt
The places that you’ve been

Some say the moon looks broken hearted
Alone in its orbit
Forget what they said when you departed
Those memories are your own

Chase that moment
Like stars our eyes have seen
They slip away, just through your fingers

Chase that moment
The forgotten become known
Once again, their shadows linger

Now the dark road lies in ruin
And the dawn becomes your friend
Stand in silence now we all know
That every road comes to an end

Chase that moment
Like stars our eyes have seen
They slip away, just through your fingers

Chase that moment
The forgotten become known
Once again, their shadows linger

Come le stelle che i
nostri occhi hanno visto

Vedi la strada buia davanti a te
Illuminata da ricordi che conoscevi
Ora i fantasmi iniziano a seguire
Lascia che tutto torni a te

Insegui quel momento
Come le stelle che i nostri occhi hanno visto
Scivolano via, attraverso le tue dita

Insegui quel momento
Il dimenticato diventa conosciuto
Ancora una volta le loro ombre resistono

Ricordi di novembre a Torino
e le strade che dicevano addio
Ricorda tutte quelle parole che ora tormentano
I luoghi in cui sei stato

Alcuni dicono che la luna ha il cuore infranto
da sola nella sua orbita
Dimentica ciò che dicono quando parti
Quei ricordi sono tuoi

Insegui quel momento
Come le stelle che i nostri occhi hanno visto
Scivolano via, attraverso le tue dita

Insegui quel momento
Il dimenticato diventa conosciuto
Ancora una volta le loro ombre resistono

Ora la strada buia giace in rovina
E l’alba diventa tuo amica
Rimani in silenzio, ora lo sappiamo tutti
che ogni strada arriva a una fine

Insegui quel momento
Come le stelle che i nostri occhi hanno visto
Scivolano via, attraverso le tue dita

Insegui quel momento
Il dimenticato diventa conosciuto
Ancora una volta le loro ombre resistono

Tags: - Visto 28 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .