You’ve made it this far – Asking Alexandria

You’ve made it this far (Sei arrivato fino a qui) è la traccia numero sette del settimo album degli Asking Alexandria, See What’s On The Inside, pubblicato il primo ottobre del 2021.

Formazione Asking Alexandria (2021)

  • Danny Worsnop – voce
  • Ben Bruce – chitarra
  • Cameron Liddell – chitarra
  • Sam Bettley – basso
  • James Cassells – batteria

Traduzione You’ve made it this far – Asking Alexandria

Testo tradotto di You’ve made it this far degli Asking Alexandria [Better Noise Music]

You’ve made it this far

Smile
They always tell you to smile
To appreciate the things you have
But it doesn’t change what’s on your mind
So you smile
But it’s only on the outside
So they can’t see the pain
that’s overwhelming and eating you alive

When it feels like
you might have had enough
Shut out the world
and remind yourself

If you could hold on just for a little while
You might just find it’s not
too much for you to make it through
It’s crazy how far you’ve come,
all you’ve done
The life that you came from
Take a step back and look at who you are
You’ve made it this far

Breathe
Close your eyes and breathe
I know it feels like it’s consuming
And you’re tired of this feeling
And you try
You try so damn hard
Sometimes it feels like falling
And you’re just waiting for the ground

When you lose faith
in what you’ve been dreaming of
Stay in that moment and tell yourself

If you could hold on just for a little while
You might just find it’s not
too much for you to make it through
It’s crazy how far you’ve come,
all you’ve done
The life that you came from
Take a step back and look at who you are
You’ve made it this far

You’re not the only one
Who feels like they’re alone
Against all the odds
You’ve made it this far

You’re not the only one
Who feels like they’re alone
Against all the odds
And after all
You’ve made it this far

If you could hold on just for a little while
You might just find
it’s not too much for you to make it through
It’s crazy how far you’ve come,
all you’ve done
The life that you came from
Take a step back and look at who you are
You’ve made it this far

Sei arrivato fino a qui

Sorridi
Ti dicono sempre di sorridere
Per apprezzare le cose che hai
Ma non cambia quello che hai in mente
Quindi sorridi
Ma è solo all’esterno
Quindi non possono vedere il dolore
che è travolgente e ti mangia vivo

Quando sembra che
potresti averne avuto abbastanza
Chiudi fuori il mondo
e ricorda a te stesso

Se potessi resistere solo per un po’
Potresti scoprire che non
è troppo difficile per te farcela
È pazzesco quanto lontano sei arrivato,
tutto quello che hai fatto
La vita da cui vieni
Fai un passo indietro e guarda chi sei
Sei arrivato fino a qui

Respira
Chiudi gli occhi e respira
So che sembra ti consumi
E sei stanco di questa sensazione
E tu ci provi
Ci provi davvero tanto
A volte sembra di cadere
E stai solo aspettando il suolo

Quando perdi la fede
in ciò che hai sempre sognato
Vivi quel momento e dì a te stesso

Se potessi resistere solo per un po’
Potresti scoprire che non
è troppo difficile per te farcela
È pazzesco quanto lontano sei arrivato,
tutto quello che hai fatto
La vita da cui vieni
Fai un passo indietro e guarda chi sei
Sei arrivato fino a qui

Non sei l’unico
Chi si sente solo
Contro ogni probabilità
Sei arrivato fino a qui

Non sei l’unico
Chi si sente solo
Contro ogni probabilità
E dopo tutto
Sei arrivato fino a qui

Se potessi resistere solo per un po’
Potresti scoprire che non
è troppo difficile per te farcela
È pazzesco quanto lontano sei arrivato,
tutto quello che hai fatto
La vita da cui vieni
Fai un passo indietro e guarda chi sei
Sei arrivato fino a qui

Asking Alexandria - See What's On The InsideLe traduzioni di See What’s On The Inside

01.Intro (strumentale) • 02.Alone again • 03.Faded out • 04.Never gonna learn • 05.If I could erase it • 06.Find myself • 07.You’ve made it this far • 08.See what’s on the inside • 09.Misery loves company • 10.Fame • 11.The grey

Cosa ne pensi? La canzone ti piace?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *