Schizo – Venom

Schizo (Schizofrenico) è la traccia numero tre dell’album d’esordio dei Venom, Welcome to hell pubblicato nel dicembre del 1981.

Formazione Venom (1981)

  • Conrad “Cronos” Lant – voce, basso
  • Jeffrey “Mantas” Dunn – chitarra
  • Tony “Abaddon” Bray – batteria

Traduzione Schizo – Venom

Testo tradotto di Schizo (Lant, Dunn, Bray) dei Venom [Neat]

Schizo

Children gather round him,
Mystery surrounds him,
What terrible secret does he hide,
An ordinary man,
Doing what he can,
But what goes on inside his mind.

The night draws nigh,
With darkened sky’s,
Axe blade shines,
Midnight chimes.

Morning comes around,
Headless bodies found,
Our little friend just sits and smiles ha ha,
Take them home and love them,
Read the bible to them,
Be sure to kiss each one goodnight.

But come the night,
You’ll freeze with fright,
Axe drawn high,
Another dies.

Creeping and searching for victims unknowing,
What fate doth await round each corner,
The take in the night,
He’s got you in his sight.

Now that I have warned you,
Always look behind you,
You’ll never know just who’ll be there,
That harmless looking dear,
May be the one to fear,
So never trust those you don’t know.

But come the night,
You’ll freeze with fright,
Axe drawn high,
The bastards die.

Schizofrenico

I bambini si radunano attorno a lui
Il mistero lo circonda
Quale terribile segreto nasconde in sé
È un uomo normale
E fa ciò che può
Ma che cosa succede nella sua mente?

La notte si avvicina
Con i suoi cieli oscuri
La lama dell’ascia luccica
Le campane suonano la mezzanotte

Arriva il mattino
Vengono trovati corpi senza testa
I nostri piccoli amici si siedono e ridono, ha ha
Portali a casa e amali
Leggigli la bibbia
Assicurati di dare a tutti il bacio della buonanotte

Ma quando arriverà la notte
Vi bloccherete dallo spavento
L’ascia verrà alzata
E un altro morirà

Striscia e cerca vittime sconosciute
Il cui destino li aspetta dietro ogni angolo
Lui prende nella notte
E ti ha avvistato

Adesso che ti ho avvertito
Guardati sempre le spalle
Non sai mai chi può esserci lì
Colui che sembra innocuo e carino
Potrebbe essere un tipo da temere
Quindi non fidarti mai di chi non conosci

Ma quando arriverà la notte
Vi bloccherete dallo spavento
L’ascia verrà alzata
I bastardi moriranno

Tags: - 215 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .