Slaves of yesterday – Arch Enemy

Slaves of yesterday (Schiavi di ieri) è l’undicesima ed ultima traccia del sesto album degli Arch Enemy, Doomsday Machine, pubblicato il 26 luglio del 2005.

Formazione Arch Enemy (2005)

  • Angela Gossow – voce
  • Michael Amott – chitarra
  • Christopher Amott – chitarra
  • Sharlee D’Angelo – basso
  • Daniel Erlandsson – batteria

Traduzione Slaves of yesterday – Arch Enemy

Testo tradotto di Slaves of yesterday (Gossow, M. Amott, C. Amott, Erlandsson) degli Arch Enemy [Century]

Slaves of yesterday

Monuments of dying dreams
As far away as Eden
These hours standing still
Finding comfort in a distant past

Slaves of yesterday
You are blind
Blind to the sunrise

A roaming spirit, forever lost
Among the living
Walking down the fatal road
Cursed to be left behind

Slaves of yesterday
You are blind
Blind to the sunrise

Schiavi di ieri

Monumenti di sogni morenti
così lontani quando l’Eden
Queste ore restando fermi
trovando conforto in un lontano passato

Schiavi di ieri
Sei cieco
Cieco al sorgere del sole

Uno spirito vagante, perso per sempre
tra i vivi
Camminando lungo la strada fatale
Maledicendo di essere rimasto indietro

Schiavi di ieri
Sei cieco
Cieco al sorgere del sole

Tags: - 88 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .