The one that got away – Alice Cooper

The one that got away (Quella che è andata via) è la traccia numero nove del venticinquesimo album in studio di Alice Cooper, Along Came a Spider pubblicato il 29 luglio del 2008.

Formazione (2008)

  • Alice Cooper – voce
  • Danny Saber – chitarra, basso, tastiere
  • David Piribauer – batteria

Traduzione The one that got away – Alice Cooper

Testo tradotto di The one that got away (Cooper, Kelli, Lane) di Alice Cooper [SPV]

The one that got away

You look like
you’d fit in the trunk of my car
I might let you live,
I might go too far
I could wrap you up and take you home
We’d be all alone

Or should I let you be
the one that got away
Knew it would happen
but I didn’t know it’d be today
All the voices in my head
always seem insane
The one that got away,
away, away, today…

Keep it down don’t talk,
I have to think
I could let you walk,
I could feed the sink
I could grind you up and disappear
like you were never here

Should I let you
be the one that got away
Knew it would happen
but I didn’t know it’d be today
All the voices in my head
always seem insane
The one that got away

[Spider:]
“Hi, I was just wondering
if you could help me out.
Um.. my hands are full
could you just help me open
the door to my van?”
[Victim:]
“Oh I’m sorry
you see I just broke my nail
and I can’t even hold my keys…
I … gotta go… dumb psycho”
[Spider:]
“Hmm… must be your lucky day”

Should I let you
be the one that got away
Knew it would happen
but I didn’t know it’d be today
All the voices in my head
always seem insane
The one that got away

[Spider:]
“Hmm, maybe some other time”

Quella che è andata via

Sembra che tu
vada bene nel bagagliaio della mia macchina
Potrei lasciarti vivere
Potrei andare troppo lontano
Potrei coprirti e portarti a casa
Saremmo tutti soli…

O dovrei lasciare che tu sia
quella che è andata via?
Sapevo che sarebbe successo
Ma non sapevo che sarebbe stato oggi
Tutte le voci nella mia testa
sembrano sempre folli
Quella che è andata via
Via, via, oggi…

Controllati, non parlare,
devo pensare
Potrei lasciarti camminare
Potrei metterti nel tritarifiuti
Potrei prenderti e farti sparire
Come se tu non fossi mai stata qui

Dovrei lasciare
che tu sia quella che è andata via?
Sapevo che sarebbe successo
Ma non sapevo che sarebbe stato oggi
Tutte le voci nella mia testa
sembrano sempre folli
Quella che è andata via

[Spider:]
“Ciao, mi chiedevo
se potessi aiutarmi.
Um .. le mie mani sono piene,
potresti aiutarmi ad aprire
la porta del mio furgone? ”
[Vittima:]
“Oh mi dispiace vedi
ho appena rotto un’unghia
e non riesco neanche a tenere le mie chiavi
Io…devo andare… piscopatico ritardato”
[Spider:]
“Hmm… deve essere il tuo giorno fortunato”

Dovrei lasciare
che tu sia quella che è andata via?
Sapevo che sarebbe successo
Ma non sapevo che sarebbe stato oggi
Tutte le voci nella mia testa
sembrano sempre folli
Quella che è andata via

[Spider:]
“Hmm… forse un altra volta”

Tags: - 116 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .