A long way to nowhere – Sentenced

A long way to nowhere (Una lunga strada verso il nulla) è la traccia numero otto dell’ottavo album dei Sentenced, The Funeral Album, pubblicato il 31 maggio del 2005.

Formazione Sentenced (2005)

  • Ville Laihiala – voce
  • Miika Tenkula – chitarra
  • Sami Lopakka – chitarra
  • Sami Kukkohovi – basso
  • Vesa Ranta – batteria

Traduzione A long way to nowhere – Sentenced

Testo tradotto di A long way to nowhere (Lopakka, Tenkula) dei Sentenced [Century]

A long way to nowhere

Approaching the moment now
Long hard journey in its end
Starting to loom right now,
The final round and then it hits you
It kicks you, it slicks you in hell

All the toil and all exhaustion
All those times we hated
All the losses, sacrifices
All those things were missed
All the suffering and distortion
Shit we tolerated
All that we abandoned
All for this

Our scattered hope fall down
The zeal turns to negligence
The shattered dreams all down
Crumbled around

That’s when it shakes you
It quakes you, it breaks you
It jades you, it fades you
Degrades you in laughs

Enough, enough, too much is more
than we can take
All those hits we took,
persistence was in vain
Enough, enough, too much is all
than I can feel
Down the drain
Just bitterness remains

It shakes you, it quakes you
It breaks you, it hates you
Degrades you in laughs

All the battles, all the dirts
and victories we tasted
All the tension, all the misery
and all the bless
All the passion, all the hurt
and all the love we wasted
All the purgatories, all for this

There’s nothing else…

Una lunga strada verso il nulla

Adesso si avvicina il momento
il lungo e difficile viaggio è alla fine
Comincia ad incombere proprio adesso
l’ultima tappa e poi ti colpisce
ti scalcia, ti spinge all’inferno.

Tutta la fatica e tutto l’esaurimento
Tutti i momenti che abbiamo odiato
Tutte le perdite, i sacrifici
Tutte le cose che abbiamo perso
Tutte le sofferenze e gli stravolgimenti
La merda che abbiamo tollerato
Tutto quello che abbiamo abbandonato
Tutto per questo

La nostra sporadica speranza crolla
lo zelo si trasforma in negligenza
i sogni infranti tutti rotti
in mille pezzi, ovunque

È così quando ti scuote
ti sbatte, ti rompe
ti sfianca, ti fa svanire
ti sminuisce irridendoti

Basta, basta, è più di quanto
si può sopportare
Tutti quei colpi che abbiamo preso
l’ostinazione è stata vana
Basta, basta, è più di quanto
io possa sentire
andare in malora
Solo l’amarezza rimane

Ti scuote, ti fa tremare
Ti spezza, ti odia
ti sminuisce irridendoti

Tutte le battaglie, tutta la polvere
e le vittori che abbiamo gustato
Tutta la tensione, tutta la disperazione
e tutte le benedizioni
Tutta la passione, tutto il male
e tutto l’amore che abbiamo sprecato
Tutti i purgatori, tutto per questo

Non c’è nient’altro…

Tags: - 46 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .