Hard as iron – Judas Priest

Hard as iron (Duro come il ferro) è la traccia numero cinque dell’undicesimo album dei Judas Priest, Ram it down, pubblicato il 17 maggio del 1988.

Formazione Judas Priest (1988)

  • Rob Halford – voce
  • Glenn Tipton – chitarra
  • K.K. Downing – chitarra
  • Ian Hill – basso
  • Dave Holland – batteria

Traduzione Hard as iron – Judas Priest

Testo tradotto di Hard as iron (Tipton, Halford, Downing) dei Judas Priest [Columbia]

Hard as iron

Whipcrack, stings the sky
Don’t mess with me I’m danger
The meanest one alive

Earthquake, breaks the Richter scale
The more that you resist
The more the pain you’ll feel

I’m blazing on to glory
There’s thunder in my veins
And nothing stands before me
Forever I’ll remain

Hard as iron
Sharp as steel
Stop for no man
You better beg and kneel

Untouched, cold as ice
I’ll turn your blood to water
Strangle in my vice

Shock waves, bones to dust
You’re messin’ with a mine field
so expect the worst

I’m blazing on to glory
There’s thunder in my veins
And nothing stands before me
Forever I’ll remain

Hard as iron
Sharp as steel
Stop for no man
You better beg and kneel

As I destroy,
last thing you’ll hear me cry,
is victory, is victory

I’m blazing on to glory
There’s thunder in my veins
And nothing stands before me
Forever I’ll remain

Hard as iron
Sharp as steel
Stop for no man
You better beg and kneel

Duro come il ferro

Schiocco di frusta, punge il cielo
Non imbrogliarmi, sono pericoloso
Il più meschino vivo

Terremoto, spezza la scala Richter
Quanto più resisti
tanto più dolore sentirai

Sto risplendendo di gloria
C’è tuono nelle mie vene
E nulla sta prima di me
Per sempre io rimarrò

Duro come il ferro
Tagliente come l’acciaio
Non mi fermo per nessuno
Fai meglio a supplicare e inginocchiarti

Non toccato, freddo come il ghiaccio
Cambierò il tuo sangue in acqua
soffocato nel mio vizio

Onda d’urto, ossa alla polvere
Stai pasticciando con un campo minato
perciò aspettati il peggio

Sto risplendendo di gloria
C’è tuono nelle mie vene
E nulla sta prima di me
Per sempre io rimarrò

Duro come il ferro
Tagliente come l’acciaio
Non mi fermo per nessuno
Fai meglio a supplicare e inginocchiarti

Mentre distruggo,
l’ultima cosa che mi sentirai gridare
è la vittoria, la vittoria

Sto risplendendo di gloria
C’è tuono nelle mie vene
E nulla sta prima di me
Per sempre io rimarrò

Duro come il ferro
Tagliente come l’acciaio
Non mi fermo per nessuno
Fai meglio a supplicare e inginocchiarti

Tags: - 464 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .