I.O.U. Nothing – Coal Chamber

I.O.U. Nothing (Non ti devo niente) è la traccia che apre il quarto album dei Coal Chamber, Rivals, pubblicato il 19 maggio del 2015. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Coal Chamber (2015)

  • Dez Fafara – voce
  • Miguel Rascon – chitarra
  • Nadja Peulen – basso
  • Mike Cox – batteria

Traduzione I.O.U. Nothing – Coal Chamber

Testo tradotto di I.O.U. Nothing dei Coal Chamber [Napalm Records]

I.O.U. Nothing

It’s like we’re climbing towards the sun
Falling over everything, falling over everyone
Just kick the planets aside
Come with me
The universe will provide

I owe you nothing
You’ll get nothing I owe you
I owe you nothing
You’ll get nothing in return

I owe you!

You keep shooting for the moon
Come dressed and I’ll be there soon
I kick the shit outta stars
From the one that’ll take it too far
(too far!)

I owe you nothing
You’ll get nothing I owe you
I owe you nothing
You’ll get nothing in return

I owe you nothing
You’ll get nothing I owe you
I owe you nothing
You’ll get nothing in return

I owe you, nothing!
I owe you, nothing!
Now that space is calling
(A violent stare)
Now that space is calling
(Better dead, how do you unfed)
Now that space is calling
(My fate, my revenge)
Now that space is calling
(Said swell, I don’t spread hell)

I’ve got nothing but a violent stare
I got them anywhere
I’ve got nothing but a violent stare
It’s everywhere

I owe you nothing
You’ll get nothing I owe you
I owe you nothing
You’ll get nothing in return

I owe you nothing
You’ll get nothing I owe you
I owe you nothing
You’ll get nothing in return

I, owe you nothing
I, owe you nothing

Non ti devo niente

É come se stessimo scalando verso il sole
Cadendo su ogni cosa, cadendo su chiunque
Calcia solo i pianeti da parte
Vieni con me
L’universo provvederà

Non ti devo niente
Prenderò niente, ti devo
Non ti devo niente
Prenderò niente indietro

Ti devo!

Continui a sparare sulla luna
Vieni vestito e presto sarai lì
Calcio la merda fuori dalle stelle
Dall’unico che la prende troppo larga
(troppo larga!)

Non ti devo niente
Prenderò niente, ti devo
Non ti devo niente
Prenderò niente indietro

Non ti devo niente
Prenderò niente, ti devo
Non ti devo niente
Prenderò niente indietro

Ti devo, niente!
Ti devo, niente!
Ora quello spazio è chiamato
(Uno stato violento)
Ora quello spazio è chiamato
(Meglio morto, come digiuni?)
Ora quello spazio è chiamato
(Il mio fato, la mia vendetta)
Ora quello spazio è chiamato
(Dico bene, non diffondo l’inferno)

Non ho niente, tranne uno stato violento
Ce li ho ovunque
Non ho niente, tranne uno stato violento
É dappertutto

Non ti devo niente
Prenderò niente, ti devo
Non ti devo niente
Prenderò niente indietro

Non ti devo niente
Prenderò niente, ti devo
Non ti devo niente
Prenderò niente indietro

Io, non ti devo niente
Io, non ti devo niente

* traduzione inviata da El Dalla

Tags:, - 137 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .