Mercy – Stone Sour

Mercy (Pietà) è la traccia numero undici del sesto album degli Stone Sour, Hydrograd, in uscita il 30 giugno del 2017. [♫ video ufficiale ♫]

Formazione Stone Sour (2017)

  • Corey Taylor – voce
  • Josh Rand – chitarra
  • Christian Martucci – chitarra
  • Johny Chow – basso
  • Roy Mayorga – batteria

Traduzione Mercy – Stone Sour

Testo tradotto di Mercy degli Stone Sour [Roadrunner]

Mercy

My best is pointless,
outrun but I’ll never win
This state of conflict… makes sense,
don’t think about it
I ran away when I was 15;
I was dead by 17
I know the world owes me everything
I’m gonna take it- I’m gonna make it

Walking on the warmer stones
Going nowhere, now I’m here
Not a name for what I am
I guess I’m just
another demon of mercy

All talk, no action…
completely incomplete
Why wish me well when
I know exactly what you think?
I came alive when I was 18;
You forget- I’m everything
I know the world owes me nothing
So I’ll take it, if I can make it

Walking on the warmer stones
Going nowhere, now I’m here
Not a name for what I am
Your god’s a weapon,
he blessed every bullet
Walking on the warmer stones
Going nowhere, now I’m here
Not a name for what I am
I guess I’m just
another demon of mercy

Tell me anything, tell me anything
Overrated and under-appreciated
Anything, tell me anything
Before you know it, you’ll be…

Walking on the warmer stones
Going nowhere, now I’m here
Not a name for what I am
Your god’s a weapon,
he blessed every bullet
Walking on the warmer stones
Going nowhere, now I’m here
Not a name for what I am
I guess I’m just
another demon of mercy

Pietà

Il mio meglio è inutile,
oltrepasso ma non vincerò mai
Questo stato di conflitto…ha senso,
non ci penso proprio
Me ne sono andato quando avevo 15 anni;
ero morto a 17 anni
Sapevo che il mondo mi doveva tutto
Lo devo prendere – Lo devo creare

Camminando sulle pietre più calde
Andando altrove, adesso sono qui
Non un nome per quel che sono
Suppongo di essere soltanto
un altro demone della pietà

Tutte parole, nessuna azione…
Completamente incompleto
Perché mi auguro il meglio quando
so esattamente cosa pensi?
Sono tornato in vita a 18 anni;
hai dimenticato – Sono tutto
Sapevo che il mondo non mi doveva niente
Allora lo prenderò – Se posso crearlo

Camminando sulle pietre più calde
Andando altrove, adesso sono qui
Non un nome per quel che sono
Il tuo Dio è un’arma,
benedice qualsiasi proiettile
Camminando sulle pietre più calde
Andando altrove, adesso sono qui
Non un nome per quel che sono
Suppongo di essere soltanto
un altro demone della pietà

Dimmi qualsiasi cosa, dimmi qualsiasi cosa
Sopravvalutato e sottovalutato
Qualsiasi cosa, dimmi qualsiasi cosa
Prima che tu lo sappia, sarai…

Camminando sulle pietre più calde
Andando altrove, adesso sono qui
Non un nome per quel che sono
Il tuo Dio è un’arma,
benedice qualsiasi proiettile
Camminando sulle pietre più calde
Andando altrove, adesso sono qui
Non un nome per quel che sono
Suppongo di essere soltanto
un altro demone della pietà

* traduzione inviata da El Dalla

Tags: - 25 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .