Ministry of saints – Edguy

Ministry of saints (Il ministro dei santi) è la traccia numero che apre l’ottavo album degli Edguy, Tinnitus Sanctus pubblicato il 14 novembre del 2008.

Formazione Edguy (2008)

  • Tobias Sammet – voce
  • Jens Ludwig – chitarra
  • Dirk Sauer – chitarra
  • Tobias Exxel – basso
  • Felix Bohnke – batteria

Traduzione Ministry of saints – Edguy

Testo tradotto di Ministry of saints (Sammet) degli Edguy [Nuclear Blast]

Ministry of saints

When the lights go down you feel it come alive
Driven by the dread of love
that never passes by
When the night unfolds a veil across the day
Waiting for the flood to come
to wash the stains away

Look at the clouded sky
Poisoned rain, angels cry
Cracks show in the seal

Tonight a thousand angels fall
Heaven’s up against the wall
Changes holding sway
We can make you anyone
By the morning we’ll be gone
The ministry of saints

You’re afraid to disappear beneath the waves
Bread and circus, bread and wine
They rain on your parade
Round and round and round
You’re spinning like a wheel
Crying for redemption
you break the seventh seal

We’re cleansing your soul from sin
Plead for you, angels sing
We’re taking pride of place

Tonight a thousand angels fall
Heaven’s up against the wall
And change is holding sway
We can make you anyone
By the morning we’ll be gone
The ministry of saints

Tonight a thousand angels fall
Heaven’s up against the wall
And change is holding sway
We can make you anyone
By the morning we’ll be gone
The ministry of saints

Il ministro dei santi

Quando le luci calano senti che diventa vivo
Guidato dal terrore dell’amore
che non passa mai
Quando la notte posa un velo sul giorno
Aspettando che arrivi l’alluvione
a lavare via le macchie

Guarda il cielo nuvoloso
La pioggia avvelenata, gli angeli piangono
Fratture si mostrano nel sigillo

Stanotte gli angeli cadono a migliaia
Il paradiso contro il muro
I cambiamenti trattengono la forza
Possiamo fare di te chiunque
Entro la mattina saremo ormai scomparsi
Il ministro dei santi

Hai paura di scomparire sotto le onde
Pane e circo, pane e vino
Piovono sulla tua marcia
E girano, girano, girano intorno
Stai girando come una ruota
Piangendo per la redenzione,
rompi il settimo sigillo

Stiamo pulendo la tua anima dal peccato
Gli angeli implorano per te e cantano
Prendiamo il posto d’onore

Stanotte gli angeli cadono a migliaia
Il paradiso contro il muro
I cambiamenti trattengono la forza
Possiamo fare di te chiunque
Entro la mattina saremo ormai scomparsi
Il ministro dei santi

Stanotte gli angeli cadono a migliaia
Il paradiso contro il muro
I cambiamenti trattengono la forza
Possiamo fare di te chiunque
Entro la mattina saremo ormai scomparsi
Il ministro dei santi

Tags: - 354 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .