The pride of creation – Edguy

The pride of creation (L’orgoglio della creazione) è la traccia numero tre dell’ottavo album degli Edguy, Tinnitus Sanctus pubblicato il 14 novembre del 2008.

Formazione Edguy (2008)

  • Tobias Sammet – voce
  • Jens Ludwig – chitarra
  • Dirk Sauer – chitarra
  • Tobias Exxel – basso
  • Felix Bohnke – batteria

Traduzione The pride of creation – Edguy

Testo tradotto di The pride of creation (Sammet) degli Edguy [Nuclear Blast]

The pride of creation

I can’t figure the Lord
down in funeral gravity
One finishing touch and
the creature is coming alive
As I kneel down and pray
I know God is watching over me
Is He pissing himself
When He’s knocking me out of my stride

And on day number eight
When the sun is about to go down
Were we go, what a show
What a nose for blow

You’re alive said the maker
and smiled to the aardvark
You’re divine by the grace of the master above
You’re alive said the maker
and smiled to the aarkvard
You’re divine by the grace of the master above

Hey Frankenstein
are you the one I think you are
Godfather If we’re divine
you are bizarre
I hear you laughing from the lodge above
At my expense for your entertainment

Hey Lord above why
don’t your armies ever smile
Godfather why don’t the ever dress in style
And never share the humor that you surely have
Creating me for your entertainment

Why do they have to get married
Before they do what they do
Everyday anyway, when there’s hell to pay

You’re alive said the maker
and smiled to the aardvark
You’re divine by the grace of the master above
You’re alive said the maker
and smiled to the aarkvard
You’re divine by the grace of the master above

We fold our hands
afraid of what we’ve done
Fear is the key to you, thy kingdom come
You shake your head
and have another wine
Don’t you almost die laughing
wondering why

Running in the dust, running in the dust
Afraid of the hail
stones cold as ice
Running in the dust, running in the dust
Straight to the wastelands
We’ll never read your signs

You’re alive said the maker
and smiled to the aardvark
You’re divine by the grace of the master above
You’re alive said the maker
and smiled to the aarkvard
You’re divine by the grace of the master above
You’re alive, oh you’re alive
You’re alive, the pride of creation

Oh you’re the pride of creation, yes you are
Oh you’re the pride of creation

L’orgoglio della creazione

Non immagino il Signore
che scende in questa gravità funerea,
che dà un’ultimo tocco
e le creature prendono vita.
Mentre m’inginocchio e prego
so che Dio mi sta guardando.
Possibile che se pisci adosso dal ridere
quando mi scaraventa via dal mio cammino?

E l’ottavo giorno,
quando il sole starà per tramontare,
ce ne saremo già andati. Che spettacolo!
Che sesto senso per l’esplosione!

Siete vivi, disse il Creatore
e sorrise al formichiere africano
Siete divini per grazia del padrone dei cieli
Siete vivi, disse il Creatore
e sorrise al formichiere africano
Siete divini per grazia del padrone dei cieli

Ehi Frankenstein,
siete davvero quelli che penso voi siate?
Dio Padre, se noi siamo divini,
tu allora sei un po’ strano.
Ti sento ridere dalla loggia lassù.
Ti diverti a mie spese.

Ehi Dio dei Cieli, perché
i tuoi eserciti non sorridono mai?
Dio Padre, perché non vesti mai alla moda
e non condividi l’umorismo che di sicuro hai?
Mi hai creato per il tuo divertimento.

Perché la gente deve sposarsi
prima di fare quello che fa comunque
ogni giorno quando il prezzo è l’inferno!

Siete vivi, disse il Creatore
e sorrise al formichiere africano
Siete divini per grazia del padrone dei cieli
Siete vivi, disse il Creatore
e sorrise al formichiere africano
Siete divini per grazia del padrone dei cieli

Giungiamo le mani,
spaventati per ciò che abbiamo fatto.
La paura è la chiave, venga il Tuo regno!
Stringetevi la mano
e fatevi un altro bicchiere di vino,
almeno morirete col sorriso
chiedendovi il perché.

Corriamo nella polvere, corriamo nella polvere
terrorizzati da chicchi di grandine
grossi come pietre e gelidi.
Corriamo nella polvere, corriamo nella polvere
diretti verso le terre desolate.
Non capiremo mai i tuoi segnali.

Siete vivi, disse il Creatore
e sorrise al formichiere africano
Siete divini per grazia del padrone dei cieli
Siete vivi, disse il Creatore
e sorrise al formichiere africano
Siete divini per grazia del padrone dei cieli
Siete vivi, oh siete vivi,
questo è l’orgoglio della Creazione.

Oh voi siete l’orgoglio della Creazione! Si
Oh voi siete l’orgoglio della Creazione.

Tags: - Visto 67 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .