Mother’s getting weaker – King Diamond

Mother’s getting weaker (La mamma si sta indebolendo) è la traccia numero cinque del terzo album di King Diamond, Them, pubblicato il 13 settembre del 1988.

Formazione (1988)

  • King Diamond – voce, tastiere
  • Andy LaRocque – chitarra
  • Pete Blakk – chitarra
  • Hal Patino – basso
  • Mikkey Dee – batteria

Traduzione Mother’s getting weaker – King Diamond

Testo tradotto di Mother’s getting weaker (Diamond, LaRocque) di King Diamond [Roadrunner]

A forza di tè insanguinati e di incontri ravvicinati con “LORO”, la mamma di King stava venendo prosciugata di tutto il suo sangue… Infatti una mattina, dopo l’ennesima festa di King e della nonna, la mamma inizia a stare male: non riesce ad alzarsi dal letto, non parla ed è sempre più pallida.

Mother’s getting weaker

Tonight would be the last night
that we had our tea
That bloody tea,
which sent us into ecstasy
Yesterday Mother complained,
feeling dizzy, all in pain

Mother’s getting weaker,
looking paler day by day

As morning came,
she could not make it out of bed
And Grandma’s spell was
getting straight into her head
Not a single word,
she didn’t seem to be alive

Getting weaker,
looking paler day by day

Then Missy came in and
she led me by the hand
I didn’t want to go,
Oh but I should have known
Mother was barely conscious,
why should I care
Just looking forward to the next ordeal

I think I heard my sister
begging me to stay
She gave me the phone,
so I could call someone for help
I simply let go of her hand,
then I cut the wire

Missy was crying
as I left them both behind
And Mother’s getting weaker,
Missy shouted at my back
“I hate You”

La mamma si sta indebolendo

Questa notte sarà l’ultima
in cui berremo il tè
Quel tè insanguinato
che ci ha fatto andare in estasi
Ieri la mamma si è lamentata,
si sentiva strana, piena di dolori

La mamma si sta indebolendo,
è sempre più pallida giorno dopo giorno

Quando sorse il sole,
non riusciva nemmeno ad alzarsi dal letto
E l’incantesimo della nonna si era
ben fissato nella sua testa
Non diceva nemmeno una parola,
sembrava che fosse morta

Si sta indebolendo,
è sempre più pallida giorno dopo giorno

Poi entrò Missy e
mi prese per mano
Non volevo andare,
Oh, ma avrei dovuto saperlo
La mamma era a malapena cosciente,
perché me ne sarebbe dovuto importare?
Stavo solo aspettando la prossima traversia

Penso di aver sentito mia sorella
che mi implorava di rimanere
Mi diede il telefono,
così avrei potuto chiamare per chiedere aiuto
Io, semplicemente, lasciai la sua mano
e tagliai il filo

Missy si mise a piangere
mentre me le lasciai entrambe
E la mamma si sta indebolendo…
Missy mi urlò da dietro,
“Ti odio!”

Tags: - 109 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .