Shoot ‘em down – Twisted Sister

Shoot ‘em down (Abbattili) è la traccia numero cinque del primo album dei Twisted Sisters, Under the Blade, pubblicato il 18 settembre del 1982.

Formazione Twisted Sisters (1982)

  • Dee Snider – voce
  • Jay Jay French – chitarra
  • Eddie “Fingers” Ojeda – chitarra
  • Mark “The Animal” Mendoza – basso
  • A.J. Pero (Anthony Jude Pero) – batteria

Traduzione Shoot ‘em down – Twisted Sister

Testo tradotto di Shoot ‘em down (Snider) dei Twisted Sisters [Secret]

Shoot ‘em down

Come on, boys!
Ow!

She looks so fine
like champagne or wine,
no one ever gets her
Oh, ain’t she cool,
plays us for fools
if we wanna let her
Across the room
she sees some buffoon
blown away by her style
She goes out of her way
so that she can play and make him beg
for a little while

Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down to the ground

Like caviar or
a fine foreign car,
he’s a motivator
Dressed to the T’s,
they’re down on their knees,
he’s master baiter
He’ll make ‘em crawl
for the hell of it all,
he likes to see ‘em cry
And then just for fun
he’ll say she’s the one
and then he’ll make her die
He’s gonna

Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down to the ground

They don’t care about feelings,
they were meant to be stepped on
And while one is healing,
they go and step on another one

Now, these people prey on us every day,
some are bad, some badder
They think we’re fools,
so they make their own rules,
it only gets us madder
Well, they think they’re hot,
well, I say they’re not,
they shoot us down for fun
If they wanna play,
let’s make ‘em pay,
shoot them down with a fuckin’ gun

Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down, shoot ‘em down
Shoot ‘em down to the ground

Abbattili

Andiamo , ragazzi!
Ow!

Lei sembra così elegante
come champagne o vino
nessuno riesce mai ad averla
Oh lei non è così fantastica
gioca a trattarci da stupidi
se noi la vogliamo lasciare
Dall’altra parte della stanza
vede qualche buffone
colpito dal suo stile
Lei cambia i suoi modi di fare
così può giocare e farlo implorare
per averne ancora un po’

Abbattili, abbattili
Abbattili, abbattili
Abbattili, abbattili
Mandali al tappeto

Come il caviale o
una bella macchina straniera
Lui è un motivatore
Vestito sempre elegante
loro sono tutti ai suoi piedi
Lui è un maestro nel lanciare esche
Li farà strisciare
solo per il gusto di farlo,
gli piace vederli piangere
E poi solo per divertimento
dirà che lei è l’unica
e poi la farà morire
Lui sta per

Abbatterli, abbattili
Abbatterli, abbattili
Abbatterli, abbattili
Mandali al tappeto

A loro non importa dei sentimenti,
sono fatti per essere calpestati
e mentre uno sta guarendo,
vanno a calpestarne un altro

Ora, queste persone ci pregano ogni giorno,
alcune sono cattive, altri di più
Pensano che siamo stupidi,
così loro si fanno le loro regole
che ci rendono solo più arrabbiati
Bene, loro pensano di essere richiesti
Bene, io dico che non lo sono
Loro ci abbattono per divertimento
se loro vogliono giocare
gliela faremo pagare
li spareremo con un fottuto fucile

Abbattili, abbattili
Abbattili, abbattili
Abbattili, abbattili
Mandali al tappeto

Tags: - 208 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .