The arena – Fates Warning

The arena (L’arena) è la traccia numero sei del quinto album dei Fates Warning, Perfect Symmetry, pubblicato il 22 agosto del 1989.

Formazione Fates Warning (1989)

  • Ray Alder – voce
  • Frank Aresti – chitarra
  • Jim Matheos – chitarra
  • Joe DiBiase – basso
  • Mark Zonder – batteria

Traduzione The arena – Fates Warning

Testo tradotto di The arena (Aresti) dei Fates Warning [Metal Blade]

The arena

Words of cunning
shining, stunning.
Men of grandeur
blinding, numbing
with winsome wiles in specious styles.

Speeches etching,
rhyming, wrenching.
Men so shallow
stumble fetching
for words that maze,
to clear their daze.

Calm in disarray.
Sinking day by day.
Hopeless never see
save what they believe.

Choices weakening,
ever sinking.
Men are poisoned
into thinking
That they’ve a voice
above their noise.

Spheres of disarray
worsened by the day.
Sadly led and fooled
without thoughts to rule.

Spheres of disarray
worsened by the day.
Sadly led and fooled
without thoughts to rule

L’arena

Parole d’astuzia
Fulgide, splendide.
Uomini di spessore
Abbaglianti, insensibili
Con seducente accortezza in speciosi modelli

Orazioni incisive
Rimate, lancinanti.
Uomini così superficiali
Incespicano attraenti
In funzione di labirintici vocaboli,
per mondare il loro stupore.

Quiete nello scompiglio.
Affonda giorno per giorno.
Disperato che mai s’è visto
Al sicuro in ciò in cui riponeva fede.

Scelte debilitanti,
Naufragano comunque.
Gli uomini sono avvelenati
Nel pensare
Che essi posseggono una voce
al di sotto del proprio naso.

Sfere nello scompiglio
Peggiorato dal giorno.
Mestamente guidato e abbindolato
Senza pensieri per governare

Sfere nello scompiglio
Peggiorato dal giorno.
Mestamente guidato e abbindolato
Senza pensieri per governare

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 56 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .