White heat, red hot – Judas Priest

White heat, red hot (Calore bianco, rovente) è la traccia numero due del quarto album dei Judas Priest, Stained Class, pubblicato il 10 febbraio del 1978.

Formazione Judas Priest (1978)

  • Rob Halford – voce
  • Glenn Tipton – chitarra
  • K.K. Downing – chitarra
  • Ian Hill – basso
  • Les Binks – batteria

Traduzione White heat, red hot – Judas Priest

Testo tradotto di White heat, red hot (K.K. Downing, Halford, Tipton) dei Judas Priest [CBS]

White heat, red hot

The father’s son,
thy kingdom come,
electric ecstasy
Deliver us from all the fuss
and give us sanctuary
Lead us all into arena,
magnificent in death
Well let us serenade the sinner,
we’ll follow in his step

White heat,
red hot burns deep,
white heat red hot

The fury songs, venomous wrongs
so rich in tragedy
An overture forever more to senseless victories
Give to us this day of glory
the power and the kill
So we avoid the wrath
and all the almighty fire of

White heat,
red hot burns deep,
white the heat hot
Burns alot
who are not cut out to fight
this day will surely fall
The few who stand to take command
forever and ever are men

Prepare to fight,
unsheathe your scythe
a ghastly beam of ill
To slice the life with blinding light
and seventh dimensional skill
The centuries of dedication inherited till at last
For years of solar glaciation
can only end in

White heat,
red hot burns deep,
white the heat hot
Burns alot
who are not cut out to fight
this day will surely fall
The few who stand to take command f
orever and ever are men

White heat
Red hot
White heat
Red hot

Calore bianco, rovente

Il figlio del padre
venga il tuo regno
estasi elettrica
Liberaci da tutto questa confusione
e dacci un santuario
Guidaci nell’arena
magnifico nella morte
Facciamo la serenata al peccatore,
che seguiremo nel suo cammino

Calore bianco
rovente brucia in profondita
calore bianco, rovente

Canzoni di rabbia, errori velenosi
così ricchi nella tragedia
Una overtoure eterna alle vittorie senza senso
Dacci in questo giorno di gloria
la poteza e l’uccisione
così evitiamo l’ira
e tutta il fuoco onnipotente del

Calore bianco
rovente brucia in profondita
calore bianco, rovente
Brucia parecchio
chi non è adatto per combattere
questo giorno cadrà sicuramente
I pochi che stanno per prendere il comando
per sempre e in eterno sono uomini

Preparatevi a combattere,
sfoderate la vostra falce
un raggio spettrale di malattia
per tagliare la vita con una luce accecante
e abilità a sette dimensioni
I secoli di dedizione ereditati fino alla fine
Perchè gli anni di glaciazione solare
possono finire solo in

Calore bianco
rovente brucia in profondita
calore bianco, rovente
Brucia parecchio
chi non è adatto per combattere
questo giorno cadrà sicuramente
I pochi che stanno per prendere il comando
per sempre e in eterno sono uomini

Calore bianco
Rovente brucia
Calore bianco
Rovente brucia

Tags: - 131 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .