’82 – Stone Sour

’82 (1982) è la traccia numero sette del quinto album degli Stone Sour, House of Gold & Bones Part 2 pubblicato il 9 aprile del 2013.

Formazione Stone Sour (2013)

  • Corey Taylor − voce, pianoforte
  • Jim Root − chitarra
  • Josh Rand − chitarra
  • Roy Mayorga − batteria, sintetizzatore

Traduzione ’82 – Stone Sour

Testo tradotto di ’82 (Taylor, Root, Rand, Mayorga) degli Stone Sour [Roadrunner]

’82

Oh long ago, there was a dead rat
caught in a Chinese trap
And all I had to show
were the ashes of a life
that had no chance
It wasn’t right, but all I could do
was be another number
that couldn’t refuse
What a lie, with nothing to lose – something happened in nineteen-eighty-two

Are you the enemy?
Let me show you what you did to me

Once I get away from here
I know it’s gonna be my time
I’ve seen too much to keep me here
I don’t want yours, I just want mine

I’m never alone…
I’m always in the middle talking to myself
And all I want to know…
Am I really on the road?
I just can’t tell
It isn’t right, but all I can do
is take it to a level where I can’t refuse
It’s a lie – I need you to see
let me show you what you did to me

Once I get away from here,
I know it’s gonna be my time
I’ve seen to much to keep me here
I don’t want yours, I just want mine
Before I get away from here,
I think I better set you straight
I know my place is miles from here
you’ll never understand – I make my fate

Deep down there’s a Devil inside
He can make you give up everything
Settle if you want to die
Or you can live for a world
that must be free

Oh once I get away from here,
I know it’s gonna be my time
I’ve seen too much to keep me here
I don’t want yours, I just want mine
Before I get away from here,
I think I better set you straight
I know my place is miles from here
you’ll never understand – I make my fate
Once I get away from here…
Once I get away from here,
I know it’s gonna be my time

1982

Oh molto tempo fa, c’era un topo morto
catturato in una trappola cinese
E tutto ciò che avevo da mostrare
Erano le ceneri di una vita
che non aveva possibilità
Non era giusto, ma tutto quello che potevo fare
Era essere un altro numero
che non poteva rifiutarsi
Che bugia, senza nulla da perdere
qualcosa è succede nel 19’82

Sei tu il nemico?
Lascia che mostri quello che mi hai fatto

Quando me ne andrò da qui
So che sarà la mia ora
Ho visto troppo per restare qui
Non voglio ciò che è tuo, voglio solo il mio

Non sono mai solo…
Sto sempre parlando con me stesso
E tutto quello che voglio sapere…
Sono davvero in viaggio?
Non posso proprio dirlo
Non è giusto, ma tutto ciò che posso fare
è portarlo ad un livello dove non posso rifiutare
È una bugia, ho bisogno che tu capisca
Lascia che ti mostri cosa mi hai fatto

Quando me ne andrò da qui
So che sarà la mia ora
Ho visto troppo per restare qui
Non voglio ciò che è tuo, voglio solo il mio
Prima di andarmene da qui
Penso che sia meglio chiarirci
So che il mio posto è lontano da qui
non capirai mai, compio il mio destino

In fondo c’è un diavolo dentro
Può farti rinunciare a tutto
Accordati se vuoi morire
Oppure puoi vivere per un mondo
che deve essere libero

Quando me ne andrò da qui
So che sarà la mia ora
Ho visto troppo per restare qui
Non voglio ciò che è tuo, voglio solo il mio
Prima di andarmene da qui
Penso che sia meglio chiarirci
So che il mio posto è lontano da qui
non capirai mai, compio il mio destino
Una volta che me ne andrò da qui
Una volta che me andrò da qui
So che sarà la mia ora

Tags: - Visto 30 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .