Barrett’s Privateers – Alestorm

Barrett’s Privateers (I corsari di Barrett) è la traccia numero dieci del terzo album degli Alestorm, Back Through Time, pubblicato il 3 giugno del 2011. Si tratta di una cover di un brano del musicista canadese Stan Rogers del 1976.

Formazione Alestorm (2011)

  • Christopher Bowes – voce, tastiere
  • Dani Evans – chitarra
  • Gareth Murdock – basso
  • Peter Alcorn – batteria

Traduzione Barrett’s Privateers – Alestorm

Testo tradotto di Barrett’s Privateers (Stan Rogers) degli Alestorm [Napalm Records]

Barrett’s Privateers

Oh, the year was 1778,
How I wish I was in Sherbrooke now!
A letter of marque came from the king,
To the scummiest vessel I’d ever seen,

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

Oh, Elcid Barrett cried the town,
How I wish I was in Sherbrooke now!
For twenty brave men all fishermen who
would make for him the Antelope’s crew

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

The Antelope sloop was a sickening sight,
How I wish I was in Sherbrooke now!
She’d a list to the port and her sails in rags
And the cook in scuppers
with the staggers and the jags

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

On the King’s birthday we put to sea,
How I wish I was in Sherbrooke now!
We were 91 days to Montego Bay
Pumping like madmen all the way

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

On the 96th day we sailed again,
How I wish I was in Sherbrooke now!
When a bloody great Yankee hove in sight
With our cracked four pounders
we made to fight

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

The Yankee lay low down with gold,
How I wish I was in Sherbrooke now!
She was broad and fat and loose in the stays
But to catch her took
the Antelope two whole days

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

Then at length we stood two cables away,
How I wish I was in Sherbrooke now!
Our cracked four pounders made an awful din
But with one fat ball the Yank stove us in

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

The Antelope shook and pitched on her side,
How I wish I was in Sherbrooke now!
Barrett was smashed like a bowl of eggs
And the Maintruck carried off both me legs

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

So here I lay in my 23rd year,
How I wish I was in Sherbrooke now!
It’s been 6 years since we sailed away
And I just made Halifax yesterday

God damn them all!
I was told we’d cruise
the seas for American gold
We’d fire no guns-shed no tears
Now I’m a broken man
on a Halifax pier
The last of Barrett’s Privateers.

I corsari di Barrett

Oh, l’anno era il 1778,
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
Arrivo una lettera di marca dal re
alla nave più disastrata che avessi mai visto

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

Oh Elcid Barret urlo per la città
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
alla ricerca di 20 uomini coraggiosi pescatori
che sarebbero diventati la ciurma della Antelope

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

L’Antelope era uno spettacolo disgustoso,
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
Era appoggiata al porto con le vele a brandelli
E il cuoco dal buco per buttare via l’acqua
completamente ubriaco e tremante!

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

Al compleanno del Re, ci mettemmo in mare,
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
Avevamo 91 giorni di viaggio da Montego Bay
Pompando come pazzi tutto il percorso

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

Al 96 giorno eravamo ancora in mare
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
Quando vedemmo una dannata nave mercantile
abbiamo combattuto con i nostri
piccoli scassati cannoni da 4 libbre

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

La Yankee sparì con l’oro
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
Era molto più grande e lenta
ma per raggiungerla e catturarla
l’Antelope ci mise due interi giorni

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

Poi siamo riusciti ad arrivare a 400 yard
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
I nostri cannoni fecero un tremendo baccano
Ma con un solo colpo la Yank ci colpì

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

L’Antelope scossa si piegò da un lato
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
Barrett fu distrutto come una ciotola di uova
e l’albero maestro mi portò via le gambe

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

Quindi eccomi qui nel mio 23esimo anno,
Come vorrei essere a Sherbrooke ora!
Sono trascorsi 6 anni da quando siamo partiti
e sono arrivato ad Halifax ieri!

Dio li maledica tutti!
Mi è stato detto che avremmo attraversato
il mare per l’oro americano
Senza sparare, senza versare lacrime
Ora sono un uomo distrutto
su un molo di Halifax
L’ultimo dei corsari di Barrett.

Alestorm -Back Through TimeLe traduzioni di Back Through Time

01.Back through time • 02.Shipwrecked • 03.The Sunk’n Norwegian • 04.Midget saw • 05.Buckfast powersmash • 06.Scraping the barrel • 07.Rum • 08.Swashbuckled • 09.Rumpelkombo (intro) • 10.Barrett’s privateers • 11.Death throes of the terrorsquid • 12.You are a pirate

Tags:, - Visto 15 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .