Paint it black – Rage

Paint it black (Dipingilo di nero) è la traccia numero undici del tredicesimo album dei Rage, XIII, pubblicato il 23 marzo del 1998. Si tratta della cover del singolo dei Rolling Stones pubblicato nel 1966 e incluso nello stesso anno come prima traccia nella versione statunitense di Aftermath.

Formazione Rage (1998)

  • Peter “Peavy” Wagner – voce, basso
  • Spiros Efthimiadis – chitarra
  • Sven Fischer – chitarra
  • Chris Efthimiadis – batteria

Traduzione Paint it black – Rage

Testo tradotto di Paint it black (Mick Jagger, Keith Richards, Brian Jones) dei Rage [GUN]

Paint it black

I see a red door
and I want it painted black
No colors any more,
I want them to turn black
I see the girls walk by,
dressed in their summer clothes
I have to turn my head
until my darkness goes

I see a line of cars
and they’re all painted black
With flowers and my love
both never to come back
I see people turn their heads
and quickly look away
Like a newborn baby,
it just happens every day

I look inside myself
and see my heart is black
I see my red door
I must have it painted black
Maybe then I’ll fade away
and not have to face the facts
It’s not easy facing up
when your whole world is black

No more will my green sea
go turn a deeper blue
I could not foresee
this thing happening to you
If I look hard enough
into the setting sun
My love will laugh with me
before the morning comes

I see a red door and
I want it painted black
No colors any more,
I want them to turn black
I see the girls walk by,
dressed in their summer clothes
I have to turn my head
until my darkness goes

Hmm, hmm, hmm,..

I wanna see it painted, painted black
Black as night, black as coal
I wanna see the sun blotted out from the sky
I wanna see it painted, painted, painted black

Yeah!

Hmm, hmm, hmm…

Dipingilo di nero

Vedo una porta rossa
e la voglio dipingere di nero
Basta colori da adesso,
voglio che sia tutto nero
Vedo le ragazze passare
con i loro vestiti estivi
Devo voltarmi
fino a quando l’oscurità non se ne va

Vedo una fila di macchine
e sono tutte dipinte di nere
Con i fiori ed il mio amore
entrambi non torneranno più
Vedo gente che gira la testa
e rapidamente distoglie lo sguardo
Come un bambino appena nato,
è una cosa che succede ogni giorno

Guardo dento di me
e vedo che il mio cuore è nero
Vedo la mia porta rossa
devo averla dipinta di nero
Forse scomparirò
e non dovrò affrontare la realtà
Non è facile affrontarla
quando tutto il tuo mondo è nero

Il mio mare verde
non diventerà più blu intenso
Non potevo prevedere
che questa cosa ti succedesse anche a te
Se guardi bene nel sole
che tramonta
Il mio amore riderà con me
prima che arrivi il mattino

Vedo una porta rossa
e la voglio dipingere di nero
Basta colori da adesso,
voglio che sia tutto nero
Vedo le ragazze passare
con i loro vestiti estivi
Devo voltarmi
fino a quando l’oscurità non se ne va

Hmm, hmm, hmm,..

Voglio vedere tutto dipinto di nero
Nero come la notte, nero come il carbone
Voglio vedere il sole spazzato via dal cielo
Voglio vedere tutto nero nero nero

Yeah!

Hmm, hmm, hmm…

Rage - XIIILe traduzioni di XIII

01.Overture (strumentale) • 02.From the cradle to the grave • 03.Days of december • 04.Sign of heaven • 05.Incomplete • 06.Turn the page • 07.Heartblood • 08.Over and over • 09.In vain (I won’t go down) • 10.Immortal sin • 11.Paint it black • 12.Just alone

Tags:, - Visto 60 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .