40-1 – Sabaton

40-1 (Quaranta a uno) è la traccia numero quattro del quinto album dei Sabaton, The Art of War, pubblicato il 28 luglio del 2008. 40-1 parla della battaglia di Wizna combattuta tra il 7 e il 10 settembre 1939 in cui 720 soldati polacchi si difesero contro più di 40.000 soldati tedeschi.

Formazione Sabaton (2008)

  • Joakim Brodén – voce
  • Rickard Sundén – chitarra
  • Oskar Montelius – chitarra
  • Pär Sundström – basso
  • Daniel Mullback – batteria
  • Daniel Mÿhr – tastiere

Traduzione 40-1 – Sabaton

Testo tradotto di 40-1 (Brodén) dei Sabaton [Nuclear Blast]

40-1

Baptised in fire.
Forty to one

So silent before the storm
Awaiting command
A few has been chosen to stand
As one outnumbered by far
The orders from high command
Fight back, hold your ground!

In early September it came
A war unknown to the world
No army may enter that land
That is protected by polish hand
Unless you are forty to one
Your force will soon be undone

Baptised in fire
Forty to one
Spirit of spartans
Death and glory
Soldiers of Poland
Second to none
Wrath of the Wehrmacht
brought to a halt

The 8th of September it starts
The rage of the Reich
A barrage of mortars and guns
Stand fast, the bunkers will hold
The captain has pledged his life
I’ll face my fate here!
The sound of artillery strike
So fierce
The thunder of guns

So come, bring on all that you’ve got
Come hell, come high water, never stop
Unless you are forty to one
Your lives will soon be undone

Baptised in fire
Forty to one
Spirit of spartans
Death and glory
Soldiers of Poland
Second to none
Wrath of the Wehrmacht
brought to a halt

Always remember, a fallen soldier
Always remember, fathers and sons at war
Always remember, a fallen soldier
Always remember, fathers and sons at war
Always remember, a fallen soldier
Always remember, buried in history

No vermin may enter that land
That is protected by polish hand
Unless you are forty to one
Your force will soon be undone

Baptised in fire
Forty to one
Spirit of spartans
Death and glory
Soldiers of Poland
Second to none
Wrath of the Wehrmacht
brought to a halt

No, no, no

Quaranta a uno

Battezzati nel fuoco
Quaranta a uno

È così silenzioso prima della tempesta
Aspettando gli ordini
In pochi hanno scelto di restare
Di gran lunga in inferiorità numerica
Gli ordini dall’alto commando
Respingeteli, mantenere la posizione!

All’inizio di settembre è arrivata
una guerra sconosciuta al mondo
Nessun esercito può entrare in quella terra
che è protetta dalla mano polacca
A meno che non siate quaranta volte superiori
La vostra forza sarà presto sconfitta

Battezzati nel fuoco
Quaranta a uno
Lo spirito dei spartani
Morte e gloria
I soldati polacchi
non sono secondi a nessuno
L’ira della Wehrmacht
è stata costretta a fermarsi

L’8 settembre inizia
la rabbia del Reich
Un fuoco di fila di mortai e fucili
Restate immobili, il bunker terrà
Il capitano ha giurato sulla sua vita
Affronterò qui il mio destino
Il suono dei colpi dell’artiglieria
Così violenti
Il tuono dei cannoni

Quindi forza, portate su tutto ciò che avete
succeda quel che succeda nessuno si fermerà
A meno che non siate quaranta volte superiori
La vostra vita sarà presto finita

Battezzati nel fuoco
Quaranta a uno
Lo spirito dei spartani
Morte e gloria
I soldati polacchi
non sono secondi a nessuno
L’ira della Wehrmacht
è stata costretta a fermarsi

Ricordate sempre, un soldato caduto
Ricordate sempre, padri e figli in guerra
Ricordate sempre, un soldato caduto
Ricordate sempre, padri e figli in guerra
Ricordate sempre, un soldato caduto
Ricordate sempre, sepolto nella storia

Nessun verme potrà entrare in quella terra
che è protetta dalla mano polacca
A meno che non siate quaranta volte superiori
La vostra forza sarà presto sconfitta

Battezzati nel fuoco
Quaranta a uno
Lo spirito dei spartani
Morte e gloria
I soldati polacchi
non sono secondi a nessuno
L’ira della Wehrmacht
è stata costretta a fermarsi

No, no, no

Tags:, , - 1.847 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .