Civilize the Universe – Ozzy Osbourne

Civilize the Universe (Civilizzare l’Universo) è la traccia numero sette del decimo album di Ozzy Osbourne, Black Rain, pubblicato il 22 maggio del 2007.

Formazione (2007)

  • Ozzy Osbourne – voce
  • Zakk Wylde – chitarra, tastiere
  • Rob “Blasko” Nicholson – basso
  • Mike Bordin – batteria

Traduzione Civilize the Universe – Ozzy Osbourne

Testo tradotto di Civilize the Universe (Osbourne, Wylde, Churko) di Ozzy Osbourne [Epic]

Civilize the Universe

Bombs exploding, and tears are flowing
Chasing rockets and gasping for air
You can call it justice or retribution
Yet the reasons are never clear

Freedom is just man’s invention,
and a soldier is just a slave
Self inflicted, so addicted,
Bad habits are hard to break

I’m alive
Watching better turn to worse
One more time
Try to civilize the universe

Without the righteous, without the faithful
We would never accept the obscene
A false confession, a priest’s obsession
Gives the demon a light to be seen

Burn the witch and hang deserters
There’s only one choice to be made
We’re thought restricted,
and herd afflicted
The truth is so hard to take

I’m alive
Watching better turn to worse
One more time
Try to civilize the universe

The righteous and the faithful
Give the deaf man to the blind
the world full of confusion
From a disease of the mind

I’m alive
Watching better turn to worse
One more time
Try to civilize the universe

I’m alive
Watching better turn to worse
One more time
Try to civilize the universe
Try to civilize the universe

Civilizzare l’Universo

Bombe che esplodono, e le lacrime scorrono
rincorrendo missili e senza fiato
Puoi chiamarla giustizia o vendetta
Ancora i motivi non sono chiari

La libertà è solo un’invenzione umana
e un soldato è solo uno schiavo
Autoinflitta, così dipendente
Le cattive abitudini sono dure a morire

Sono vivo
Osservo il meglio trasformarsi in peggio
Ancora una volta
provo a civilizzare l’universo

Senza i giusti, senza fedeli
Non dovremmo mai accettare l’osceno
Una falsa confessione, l’ossessione di un prete
Dà al demone la luce per essere visto
Brucia la strega e impicca i disertori

Può essere fatta solo una scelta
Abbiamo pensieri ristretti,
e afflitti dalla massa
La verità è così difficile da accettare

Sono vivo
Osservo il meglio trasformarsi in peggio
Ancora una volta
provo a civilizzare l’universo

Il giusto e il fedele
Danno del sordo al cieco
Il mondo pieno di confusione
da una malattia della mente

Sono vivo
Osservo il meglio trasformarsi in peggio
Ancora una volta
provo a civilizzare l’universo

Sono vivo
Osservo il meglio trasformarsi in peggio
Ancora una volta
provo a civilizzare l’universo
provo a civilizzare l’universo

Tags: - 155 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .