Diary Of A Madman – Ozzy Osbourne

Diary of a madman (Il diario di un pazzo) è l’ottava e ultima traccia e quella che da il nome al secondo album di Ozzy Osbourne, pubblicato il 7 novembre del 1981.

Formazione (1981)

  • Ozzy Osbourne – voce
  • Randy Rhoads – chitarra
  • Bob Daisley – basso
  • Lee Kerslake – batteria

Traduzione Diary of a madman – Ozzy Osbourne

Testo tradotto di Diary of a madman (Daisley, Osbourne, Kerslake, Rhoads) di Ozzy Osbourne [Epic]

Diary of a madman

Screaming at the window
Watch me die another day
Hopeless situation
Endless price I have to pay

Sanity now it’s beyond me
There’s no choice

Diary of a madman
Walk the line again today
Entries of confusion
Dear diary, I’m here to stay

Manic depression befriends me
Hear his voice
Sanity now it’s beyond me
There’s no choice

A sickened mind and spirit
The mirror tells me lies
Could I mistake myself for someone
Who lives behind my eyes?
Will he escape my soul
Or will he live in me?
Is he trying to get out
Or trying to enter me?

Voices in the darkness
Scream away my mental health
Can I ask a question
To help me save me from myself?

Enemies fill up the pages
Are they me
Monday ’till sunday in stages
Set me free

Il diario di un pazzo

Urlo alla finestra
Guardatemi, morirò un altro giorno
È una situazione disperata
Devo pagare un prezzo immane

Ormai la sanità mentale se n’è andata
Non ho scelta

Il diario di un pazzo
Oggi attraverserò di nuovo il confine
La confusione mi colpisce
Caro diario, rimarrò proprio qua

La depressione è la mia unica amica
Sento la sua voce
Ormai la sanità mentale se n’è andata
Non ho scelta

Una mente e uno spirito malati
Lo specchio mi racconta menzogne
Potrei confondere me stesso per qualcuno altro
Chi vive dietro i miei occhi?
Questa persona scapperà dalla mia anima
O continuerà a vivere dentro di me?
Sta provando ad uscire
o sta provando ad entrare in me?

Sento delle voci nell’oscurità
Che mi fanno perdere la testa con le loro urla
Posso fare una domanda
Per aiutarmi a salvarmi da me stesso?

Un nemico riempie le pagine del diario
Sono forse io?
Dal lunedì alla domenica in scena
Liberatemi

Tags:, - 3.741 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .