Hellfire – Accept

Hellfire (Fuoco dell’inferno) è la traccia numero tre del tredicesimo album degli Accept, Stalingrad – Brothers in Death pubblicato il 6 aprile del 2012.

Formazione Accept (2012)

  • Mark Tornillo – voce
  • Wolf Hoffmann – chitarra
  • Herman Frank – chitarra
  • Peter Baltes – basso
  • Stefan Schwarzmann – batteria

Traduzione Hellfire – Accept

Testo tradotto di Hellfire (Baltes, Hoffmann, Tornillo) degli Accept [Nuclear Blast]

Hellfire

Cursed, by the mind of evil
Fleeing from a torrent
Undreamed for a horror worse
Than your blackest nightmare
Hiding from antithesis of love

Sirens, tearing up the darkness
Blockbusters…
From the skies they pour
Hot winds, blowing through
The burning streets
Firebombs giving way
To crimes of war

One thousand dragons in the sky
Breathing flames from above

Hellfire!
Burns across the land
Hellfire!

One giant column of flames
Leaps from the furnace
No one has a prayer
Strafing runs and napalm bombs
Blacken the air

Black, is the color of vengeance
The innocent die
As the flames get higher and higher
Building fall as the madness lingers
Feeding fuel on a
Giant funeral pyre

One thousand bmbers in the sky
The inferno from above

Hellfire!
Burns across the land
Hellfire!

One giant column of flames
Leaps from the furnace
No one has a prayer
Strafing runs and napalm bombs
Blacken the air

By the light of day
We see the ashes
The beauty that once was
And in the end
There is no future less we learn
From the past and the evil
That men cause

Hellfire!
Burn across the land
Hellfire!
Spawned by the hands of man
Hellfire!
Burning across the land
Hellfire!
Spawned by the hands of man

Fuoco dell’inferno

Maledetto, dalla mente del male
In fuga da un torrente
Di inimmaginabili orrori peggiori
Dei tuoi incubi più neri
Nasconditi dall’antitesi dell’amore

Sirene, squarciano l’oscurità
Pezzi grossi si riversano
Dai cieli stanno cadendo
Venti bollenti, stanno soffiando
Sulle strade infuocate
Le bombe incendiare danno l’inizio
Per i crimini della guerra

Un migliaio di dragoni nel cielo
Respirano fiamme dall’alto

Fuoco dell’inferno!
Brucia su tutto il paese
Fuoco dell’inferno!

Una gigantesca colonna di fiamme
Balza fuori dalla fornace
Nessuno ha una preghiera
Mitragliatrici e bombe al napalm
Anneriscono l’aria

Nero, è il colore della vendetta
Gli innocenti muoiono man mano
Che le fiamme si alzano sempre di più
Edifici crollano mentre la folla indugia
Il carburante si alimenta su
Una pira funeraria gigante

Un migliaio di bombardieri nel cielo
L’inferno dall’alto

Fuoco dell’inferno!
Brucia su tutto il paese
Fuoco dell’inferno!

Una gigantesca colonna di fiamme
Balza fuori dalla fornace
Nessuno ha una preghiera
Mitragliatrici e bombe al napalm
Anneriscono l’aria

Dalla luce del giorno
Riusciamo a vedere le ceneri
Della bellezza che c’era una volta
E alla fine
Non c’è futuro senza insegnamenti
Dal passato e dal male
Che l’uomo ha causato

Fuoco dell’inferno!
Brucia su tutto il paese
Fuoco dell’inferno!
Generato dalle mani dell’uomo
Fuoco dell’inferno!
Brucia su tutto il paese
Fuoco dell’inferno!
Generato dalle mani dell’uomo

* traduzione inviata da Fra

Tags: - 104 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .