I’m the highway – In Flames

I’m the highway (Io sono la via) è la traccia numero cinque del nono album degli In Flames, A Sense of Purpose, pubblicato il primo aprile del 2008.

Formazione In Flames (2008)

  • Anders Fridén – voce
  • Björn Gelotte – chitarra
  • Jesper Strömblad – chitarra
  • Peter Iwers – basso
  • Daniel Svensson – batteria

Traduzione I’m the highway – In Flames

Testo tradotto di I’m the highway (Fridén, Gelotte, Strömblad) degli In Flames [Nuclear Blast]

I’m the highway

I am my deepest shadow
Something I can’t ever neglect
Rise above these ashes on fall
And fade away

In dark moments
I know better
Within destruction
I see clearly

From here to new grounds
Suppose I will do it alone
With a smile through black design
Fearless of your conviction

Staring into truth
I am the highway
Existence care for me
In all your everlasting complications

In dark moments
I know better
Within destruction
I see clearly

From here to new grounds
Suppose I will do it alone
With a smile through black design
Fearless of your conviction

Forget the promised land
There was never an invitation
Today I create my own
Before there was sorrow
And lack of attention

From here to new grounds
Suppose I will do it alone
With a smile through black design
Fearless of your conviction

Io sono la via

Io sono la mia più abissale ombra
Un qualcosa che mai potrò trascurare
Sorgi al di sopra di queste ceneri sulla sconfitta
E svanisci

Nei momenti bui
io comprendo meglio
Con attorno la distruzione
io vedo più chiaramente

Da qui sino a nuovi territori
Suppongo che dovrò farlo da solo
Con un sorriso attraverso un nero progetto
Senza il qualsivoglia timore d’una tua condanna

Scrutando la verità
Io sono la via
L’esistenza per me ha importanza
In tutte le tue imperiture complicazioni

Nei momenti bui
io comprendo meglio
Con attorno la distruzione
io vedo più chiaramente

Da qui sino a nuovi territori
Suppongo che dovrò farlo da solo
Con un sorriso attraverso un nero progetto
Senza il qualsivoglia timore d’una tua condanna

Dimentica la terra promessa
Mai vi fu un invito
Oggi io plasmo la mia persona
Prima v’era solo sofferenza
E mancanza d’attenzione

Da qui sino a nuovi territori
Suppongo che dovrò farlo da solo
Con un sorriso attraverso un nero progetto
Senza il qualsivoglia timore d’una tua condanna

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags: - 289 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .