Jailbait – Aerosmith

Jailbait (Lolita) è la traccia che apre il settimo album degli Aerosmith, Rock in a Hard Palace, pubblicato il primo agosto del 1982.

Formazione Aerosmith (1982)

  • Steven Tyler – voce
  • Jimmy Crespo – chitarra
  • Rick Dufay – chitarra
  • Tom Hamilton – basso
  • Joey Kramer – batteria

Traduzione Jailbait – Aerosmith

Testo tradotto di Jailbait (Tyler, Jimmy Crespo, Rick Dufay) degli Aerosmith [Columbia]

Jailbait

Baby, take me, baby, take me, baby
I’m drivin’ maybe baby take me…
Take it or leave it on a Saturday night
If what you see is what
you get then gimme a bite
Here comes the ladies, they’re so insecure
Leave it to the boys and the fool on the hill
Hello baby, yeah, it’s me,
be no jock, no third degree
Oh, jailbait
Play the foolin’, play the pawn
Wake up baby I’m out the door, jailbait
I’m believin’, someone talkin
Can’t let go,
got the hold, oh jailbait
What it is that you believe
What you got, got up your sleeve, oh
Jailbait, jailbait, jailbait, jailbait

Take it, leave it, roll the dice
You’re hot as hell,
I’m cold as ice, oh jailbait
Tell your daddy how you do me
Put the woodshed, do it to me, jailbait
Whatchya see in daddy’s eyes
Check the voice, ain’t no surprise
Jailbait, jailbait, jailbait, jailbait, jailbait, jailbait

Do me, do you, tell me, would you
See me, me too, do me, do you
I ain’t complaining bitch’s brew
Girls in love I never knew she jailbait
Steep the chase, cold sweatin
Stick your feet up, grace go bed
jailbait, j-j-jailbait, j-j-jailbait
jailbait, j-j-jailbait, j-j-jailbait

Lolita

Baby, prendimi, baby, prendimi,
baby forse sto guidando baby prendimi…
Fa’ come vuoi di sabato sera
Se quello che vedi è quello
che ottieni allora dammi un morso
Arrivano le signore, sono così insicure
Lascia fare ai ragazzi e al pazzo sulla collina
Hey baby, si sono io,
non cercare di fregare, niente terzi gradi
Oh, lolita
Fa’ la stupida, fa’ finta di essere una pedina
Svegliati baby sono fuori la porta, lolita
Ci sto credendo, qualcuno sta parlando
Non posso lasciar perdere,
mi ci sono abituato, oh minorenne
Questo è ciò che tu credi
Qual è il tuo asso nella manica, oh
Lolita, lolita, lolita, lolita

Prendilo, lascialo, lancia il dado
Sei calda come l’inferno,
io sono freddo come il ghiaccio, oh minorenne
Di a tuo padre come mi fai
Metti su il capanno, fammelo, lolita
Cosa vedi negli occhi del tuo papà
Controlla la voce, non è una sorpresa
Lolita, lolita, lolita, lolita…

Fammi, lo fai, dimmi,
Mi vedresti, anch’io, fammi, lo fai
Non mi lamento intruglio di strega
Non ho mai conosciuto delle ragazze innamorate,
Minorenne Immergi la volata, sudore freddo
Alza i piedi, vai a letto
Lolita, lo-lo-lolita, lo-lo-lolita
Lolita, lo-lo-lolita, lo-lo-lolita

Tags: - 272 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .