Slaughtered – Pantera

Slaughtered (Massacrato) è la traccia numero sette del settimo album dei Pantera, Far Beyond Driven, pubblicato il 22 marzo del 1994.

Formazione Pantera (1994)

  • Phil Anselmo – voce
  • Dimebag Darrell – chitarra
  • Rex Brown – basso
  • Vinnie Paul – batteria

Traduzione Slaughtered – Pantera

Testo tradotto di Slaughtered (Anselmo, Darrel, Brown, Paul) dei Pantera [East West]

Slaughtered

One’s own Kingman,
Christ person, Woman God.
At battle with a mass astrengent.
The bond that blends the weak to the wise.

It’s a safe assumption
that you’d want to save me now.
But I’ll never face castration.
For your sacred sow is left

Slaughtered.

Brainwashed by me.
Myself influence I.
Bird brained
World saver.
A fake god rests dead inside you.

It’s a safe assumption
that you’d want to save me now.
But I’ll never face castration.
For your sacred sow is left

Slaughtered.

System destroyed.
Exposed and unemployed.
The fruit of intention
cry for their dead,
but turning their head
to ignore reality’s claw.
Knife to your wrist,
syringe in your arm
is your ounce of prevention.
Give what you made,
And under your name on your grave,
is salvation.

A big fucking joke.

Slaughter the pig,
the self righteous king
for your own restoration.
God is in your chest
and faith kills what is precious,
for death is unanswered.

Slaughtered.

Do sin

Massacrato

Uno tiene l’uomo del re,
persona di Cristo, Dio donna.
Nella battaglia con una massa ostile.
Il legame che benda il debole con il saggio.

È una considerazione
che vuoi salvarmi adesso.
Ma non mostrerà la castrazione.
Per la tua sacra scrofa è lasciato

Massacrato.

Indottrinato
Mi influenzo da solo.
Uccello pensatore
Salvatore del mondo.
Un falso dio rimane morto all’interno di te.

È una considerazione sicura
quella che mi vuoi salvare adesso.
Ma io non ho mai affrontato la castrazione.
Per la tua sacra scrofa viene lasciato

Massacrato.

Sistema distrutto.
Esposto e inutilizzato.
Il frutto dell’intenzione
reclama per la loro morte,
ma girando la loro testa
Per ignorare lo scontro con la realtà.
Coltello nella schiena,
siringa nel tuo braccio
è la tua oncia di prevenzione.
Dai quello che fai,
e sotto il tuo nome sulla tua tomba,
è salvezza.

Un grandissimo fottuto scherzo.

Macella il porco,
l’autolegittimato re
per la tua restaurazione.
Per il tuo Dio è nel tuo petto,
e la fede uccide quello che è prezioso,
la morte è senza risposta.

Massacrato.

Compi peccato

Tags: - 1.287 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .