We the people – Megadeth

We the people (Noi il popolo) è la traccia numero quattro del tredicesimo album dei Megadeth, TH1RT3EN/Thirteen pubblicato il primo novembre del 2011.

Formazione Megadeth (2011)

  • Dave Mustaine – voce, chitarra
  • Chris Broderick – chitarra
  • Dave Ellefson – basso
  • Shawn Drover – batteria

Traduzione We the people – Megadeth

Testo tradotto di We the people (Mustaine, Johnny K) dei Megadeth [Roadrunner]

We the people

Secret bureaucracy, it’s just a lie
The devil’s henchmen, in suit and tie
A sacred brotherhood; an ancient rite
Politicians and the double lives they hide

Violate your rights, no more equality
Surrender freedom, your Social Security
We, the people face unconstitutional lies
In greed we trust, in revolution we die

Our founding fathers
are rolling in their graves
The land of liberty
needs a regime change
Until you no longer
know right from wrong
The constitution isn’t worth
the paper it’s written on

Violate your rights, no more equality
Surrender freedom, your Social Security
We, the people face unconstitutional lies
In greed we trust, in revolution we die

Screams from the future, warn of calamity
The coming plagues of the new disease
The illuminati, one world currency
One world religion, one world everything

Violate your rights, no more equality
Surrender freedom, your Social Security
We, the people face unconstitutional lies
In greed we trust, in revolution we die

Noi il popolo

Burocrazia segreta, è solo una bugia
I seguaci del diavolo in giacca e cravatta
una fratellanza segreta; un antico rito
i politici e le loro doppie vite nascoste

Violare i tuoi diritti, niente più eguaglianza
cedere la libertà per la tua sicurezza sociale
noi il popolo, affrontiamo bugie incostituzionali
nell’ avidità crediamo, nella rivoluzione moriamo

I nostri padri fondatori
si stanno rotondo nelle loro tombe
la terra della libertà
ha bisogno di un cambiamento di regime
fino a quando non sapremo riconoscere
ii bene e il male
la costituzione non varrà
la carta su cui è scritta

Violare i tuoi diritti, niente più eguaglianza
cedere la libertà per la tua sicurezza sociale
noi il popolo, affrontiamo bugie incostituzionali
nell’ avidità crediamo, nella rivoluzione moriamo

Urla dal futuro, avvisaglie di calamità
le piaghe provenienti dalla nuova malattia
gli Illuminati, una moneta mondiale
una religione mondiale, un mondo tutto loro

Violare i tuoi diritti, niente più eguaglianza
cedere la libertà per la tua sicurezza sociale
noi il popolo, affrontiamo bugie incostituzionali
nell’ avidità crediamo, nella rivoluzione moriamo

* traduzione inviata da Irene Cecchia

Tags: - 279 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .