Breathe again – Alter Bridge

Breathe again (Respira di nuovo) è la traccia numero undici del terzo album degli Alter Bridge, AB III, pubblicato l’8 ottobre del 2010.

Formazione Alter Bridge (2010)

  • Myles Kennedy – voce, chitarra
  • Mark Tremonti – chitarra
  • Brian Marshall – basso
  • Scott Phillips – batteria

Traduzione Breathe again – Alter Bridge

Testo tradotto di Breathe again (Kennedy, Marsshall, Philips, Tremonti) degli Alter Bridge [Roadrunner]

Breathe again

Ahhhhh…
I have played the part
I have all but lost my soul
And I have sacrificed for what
it’s worth I just don’t know
In the silence of my heart
There is a distant call
Yeah…
It beckons me to stand apart.

So I set out on my own
Just to breath again
Touch the light that calls me home
Just to reach the end
Where I’m free to breathe again

Ohhh…
Through the suffering
through the misery and pain
Never anything but the will to see the day
Yeahh…
When the promise might be born
Light the spark within
Yeahh…
Cause I can’t take it anymore.

So I set out on my own
Just to breath again
Touch the light that calls me home
Just to reach the end
Well I’m free to breathe again.

Well I am free to roam
And set out on my own
To rise above the hands
that try to hold me down
Before the end
I know I’ll breathe again to find my way

So I set out on my own
Just to breath again
Touch the light that calls me home
Just to reach the end
I’m leaving today…
I’m leaving today…
I’m leaving today…

Respira di nuovo

Ahhhhh…
Ho interpretato la parte
Ho perso solo la mia anima
E non so davvero se mi sono sacrificato
per ciò che vale la pena
Nel silenzio del mio cuore
C’è una chiamata lontana
Yeah…
Mi chiede di stare lontano

Così parto da solo
solo per respirare di nuovo
Toccare la luce che mi chiama a casa
Solo per raggiungere la fine
Dove sono libero di respirare ancora

Ohhh…
Attraverso la sofferenza
attraverso l’infelicità e il dolore
Mai nulla tranne la volontà di vedere il giorno
Yeahh…
Quando la promessa potrebbe nascere
Accendi la scintilla all’interno
Yeahh…
Perché non posso sopportarlo più

Così parto da solo
solo per respirare di nuovo
Toccare la luce che mi chiama a casa
Solo per raggiungere la fine
Dove sono libero di respirare ancora

Bene, sono libero di vagare
e partire da solo
per alzarmi sopra le mani
che cercano di trattenermi
Prima della fine
so che respirerò di nuovo per trovare la mia via

Così parto da solo
solo per respirare di nuovo
Toccare la luce che mi chiama a casa
Solo per raggiungere la fine
Sto partendo oggi…
Sto partendo oggi…
Sto partendo oggi…

Tags: - Visto 41 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .