S.O.S. – Saxon

S.O.S. è la traccia numero cinque del nono album dei Saxon, Destiny pubblicato il 20 giugno del 1988. Il brano è basato sulla tragedia del Titanic.

Formazione Saxon (1988)

  • Biff Byford – voce
  • Paul Quinn – chitarra
  • Graham Oliver – chitarra
  • Paul Johnson – basso
  • Nigel Durham – batteria

Traduzione S.O.S. – Saxon

Testo tradotto di S.O.S. (Byford, Quinn, Oliver) dei Saxon [EMI]

S.O.S.

The band played and the cameras turned
As the bottle smashed on her bow
The flagship of the gilded age
Moved slowly out to sea
Never had such luxury
Been seen afloat before
They said she was unsinkable
The fools were wrong once more

S. – S.O.S.
We’re sinking fast
You better get to the boats
S. – S.O.S.
The captain cried
For God’s sake save your souls

Sailing on into the night
Toward the northern star
Laughter rang, people danced
Under crystal chandeliers
No one sensed the danger
In the unforgiving sea
Steaming into legend
A voyage into history

S. – S.O.S.
We’re sinking fast
You better get to the boats
S. – S.O.S.
The captain cried
For God’s sake save your souls

2000 tortured souls cry out
Cry out from their sleep
Damned to spend eternity
Travelers of the deep

S. – S.O.S.
We’re sinking fast
You better get to the boats
S. – S.O.S.
The captain cried
For God’s sake save your souls

S.O.S.

La banda suonava e le telecamere si girarono
mentre la bottiglia del varo non si rompeva
Il fiore all’occhiello dell’età dorata
Si mosse lentamente in mare
Non si è mai visto un tale lusso
solcare i mari
Hanno detto che era inaffondabile
Gli sciocchi si sbagliavano ancora una volta

S. – S.O.S.
Stiamo affondando velocemente
Fareste meglio ad andare alle barche
S. – S.O.S.
Gridò il capitano
Per l’amor di Dio salvate le vostre anime

Navigando nella notte
Verso la stella del nord
Risuonavano le risate, la gente ballava
Sotto i lampadari di cristallo
Nessuno percepiva il pericolo
del mare spietato
Fumante verso la leggenda
Un viaggio nella storia

S. – S.O.S.
Stiamo affondando velocemente
Fareste meglio ad andare alle barche
S. – S.O.S.
Gridò il capitano
Per l’amor di Dio salvate le vostre anime

2000 anime tormentate gridano
Gridano dal loro sonno
Dannati a passare l’eternità
Viaggiatori degli abissi

S. – S.O.S.
Stiamo affondando velocemente
Fareste meglio ad andare alle barche
S. – S.O.S.
Gridò il capitano
Per l’amor di Dio salvate le vostre anime

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *