The cellar – King Diamond

The cellar (La cantina) è la traccia numero sei del dodicesimo album di King Diamond, Give Me Your Soul… Please pubblicato il 26 giugno del 2007.

Formazione (2007)

  • King Diamond – voce, tastiere
  • Andy LaRocque – chitarra, tastiere
  • Mike Wead – chitarra
  • Hal Patino – basso
  • Matt Thompson – batteria
  • Livia Zita – voce addizionale

Traduzione The cellar – King Diamond

Testo tradotto di The cellar (Diamond, La Rocque) di King Diamond [Massacre]

The cellar

Why do I feel this way?
Deep in my mind
I know that I should stay away
Anyway I go, down below
Down to the cellar where
the little girl just might show

The Dark is so much darker here
The candlelight can’t break
the sensation of fear
I see a trail of blood
Leading down into the Dark
where no one should go

I shouldn’t be down here, not tonight
Evil is in the air, tonight
I shouldn’t be down here, not tonight
Everything is closing in on me

Here I am, in the Dark, there’s no return
Then in a halo of light… I see a shape…
I know it’s her… Ohh
So many black little wings meet me
as I enter the cellar
So many black little wings,
black little wings on my face
Oh no no no, I cannot see,
I cannot see what’s going on
I hear her breathe, I hear her wheeze
And then she points her little finger right at me

“Mine mine mine mine,
give me your soul please
Mine mine mine mine”
STAY AWAY FROM ME
“Mine mine mine mine,
give me your soul please
Mine mine mine mine”
Oh no no no

I… I’ve got the get away
Her piercing eyes will burn
deep into my mind
I slowly turn around
I can feel her closing in,
and then I’m falling down

The Dark is so much darker than before
The candle in my hand doesn’t burn anymore
I think I’m losing my mind
As I’m barely crawling out,
out of this place
I shouldn’t be down there, not tonight
Evil is in the air, tonight
I shouldn’t be down there, not tonight
I can’t believe
I made it out of there

La cantina

Perché mi sento così?
Nel profondo della mente
so che dovrei stare lontano
Comunque vado, sotto
Giù nella cantina dove
la ragazzina dovrebbe mostrarsi

Il Buio è più buio qui
La luce della candela non può infrangere
la sensazione di paura
Vedo una traccia di sangue
Portare giù nel buio
dove nessuno dovrebbe andare

Non dovrei essere quaggiù, non stanotte
Il Male è nell’aria, stanotte
Non dovrei essere quaggiù, non stanotte
Tutto si avvicina a me

Eccomi, nel buio, non c’è ritorno
Poi in un alone di luce… vedo una figura…
so che è lei…ohhh
Così tante piccole ali nere mi vengono incontro
appena entro nella cantina
Così tante piccole ali nere,
piccole ali nere sul mio volto
Oh no no no, non riesco a vedere,
non riesco a vedere che succede
Sento il suo respiro, sento il suo ansimare
E poi punta il suo ditino proprio verso me

“Mia mia mia mia,
dammi la tua anima per favore
Mia mia mia mia”
STAI LONTANA DA ME
“Mia mia mia mia,
dammi la tua anima per favore
Mia mia mia mia”
Oh no no no

Io… devo andare via
I suoi occhi pungenti bruceranno
nel profondo della mia mente
Mi volto lentamente
Posso sentirla avvicinarsi
e poi cado giù

Il Buio è molto più buio di prima
La candela nella mia mano non brucia più
Penso che stia perdendo la testa
Mentre a mala pena riesco a trascinarmi fuori,
fuori da questo posto
Non dovrei essere quaggiù, non stanotte
Il Male è nell’aria, stanotte
Non dovrei essere quaggiù, non stanotte
Non posso crederci
che sia riuscito ad uscire da qui

* traduzione inviata da Vittorio Scullari

Tags: - Visto 7 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .