An arrow from the sun – Therion

An arrow from the sun (Una freccia dal sole) è la traccia numero otto dell’undicesimo album dei Therion, Lemuria, pubblicato il 24 maggio del 2004. Abari proveniva dalla mitica regione dell’Iperborea, situata nell’estremo nord. Qui avrebbe appreso e sviluppato le sue abilità di guaritore. Secondo la leggenda, per aver esaltato in versi il viaggio di Apollo agli Iperborei, fu fatto primo sacerdote di Apollo Iperboreo e avrebbe ricevuto dal dio il dono dello spirito profetico e una freccia d’oro che si portava sempre dietro. Secondo alcune tradizioni anteriori la freccia gli permetteva di volare e grazie ad essa girava per tutta la Grecia guarendo ammalati senza mai toccare cibo.

Formazione Therion (2004)

  • Christofer Johnsson – chitarra
  • Kristian Niemann – chitarra
  • Johan Niemann – basso

Traduzione An arrow from the sun – Therion

Testo tradotto di An arrow from the sun  (T.Karlsson, Johnsson) dei Therion [Nuclear Blast]

An arrow from the sun

[Solo soprano:]
Sunshine hides behind a cloud
[Bass/Tenor:]
Eiwar!
[Solo soprano:]
There’s no light for us to see
[Bass/Tenor:]
Eiwar!
[Solo soprano:]
But a ray is breaking through
[Bass/Tenor:]
Eiwar!
[Solo soprano:]
The ignorance of human mind
[Bass/Tenor:]
Eiwar!

On Olympia the sun is born
Radiating from god Apollo
From the utmost North arrived a mankind
And he took a spark, a shaft of light

Arrows from the sun,
they penetrate the human mind
Sophia is born
when we catch one of these
Arrows from the sun,
they burn the soul and make us see
Him who took the spark: Abaris Eiwar

Eiwar, Eiwar, take an arrow from the sun
Abaris, pilgrim from the regions of darkness

when you catch the sun,
you’ll ride a beam
All across the world, in every place
Like Abaris did, he took the spark
As a riding broom; a magic world

Arrows from the sun
will penetrate the human mind
Sophia is born
when we catch on of these
Arrows from the sun,
they bunr the soul and make us see
Deep inside the maze:
the Psyche, the soul

An arrow from the sun
is like a sceptre in your hand
A key to time and space,
to joureys within
Arrows form the sun
will open up your beating heart
Sophia will shine
when they hit your soul

Eiwar, Eiwar, take an arrow from the sun
Abaris, pilgrim from the regions of darkness
Eiwar, Eiwar, bend the bow now and shoot now
Abaris, bowman, shoot an arrow from the sun

Una freccia dal sole

[Assolo soprano:]
Il Sole si nasconde dietro una nuvola.
[Basso/Tenore:]
Eiwar!
[Assolo soprano:]
Non c’è luce per noi da vedere!
[Basso/Tenore:]
Eiwar!
[Solo soprano:]
Ma un raggio sta sfondando
[Basso/Tenore:]
Eiwar!
[Solo soprano:]
L’ignoranza della mente umana.
[Basso/Tenore:]
Eiwar!

Sull’Olimpo il Sole è nato,
Irradiando da dio Apollo.
Dall’estremo Nord giunse un umano,
Ed egli prese una scintilla, un’asta di luce.

Le frecce dal Sole
penetreranno la mente umana
La Sapienza è nata
quando prendemmo una di queste
Frecce dal Sole,
esse bruciano l’anima e ci fanno vedere
Egli che prese la scintilla: Abaris Eiwar

Eiwar! Eiwar! Prendi una freccia dal Sole.
Abaris, pellegrino dalle regioni dell’oscurità.

Quando prenderai il Sole,
tu ne cavalcherai un raggio,
Per tutto il mondo, in ogni luogo.
Come fece Abaris, egli prese la scintilla,
Come una scopa volante, un mondo magico.

Le frecce dal Sole
penetreranno la mente umana
La Sapienza è nata
quando prendemmo una di queste
Frecce dal Sole,
esse bruciano l’anima e ci fanno vedere
A fondo dentro labirinto:
La Psiche, l’anima.

Una freccia dal Sole
è come uno scettro nella tua mano,
Una chiave per lo spazio ed il tempo,
per viaggiarci dentro.
Le frecce dal Sole
apriranno il tuo cuore pulsante,
Sapienza splenderà
quando esse ti colpiranno l’anima.

Eiwar! Eiwar! Prendi una freccia dal Sole.
Abaris, pellegrino dalle regioni dell’oscurità.
Eiwar, Eiwar, piega adesso l’arco e scaglia.
Abaris, arciere, scaglia una freccia dal sole

Tags:, , - 128 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .