I ain’t no nice guy – Motörhead

I ain’t no nice guy (Non sono un bravo ragazzo) è la traccia numero cinque del decimo album dei Motörhead, March ör Die, uscito nel 1992. I ain’t no nice guy vede la presenza di due ospiti speciali: Ozzy Osbourne e il chitarrista Slash.

Formazione Motörhead (1992)

  • Lemmy Kilmister – voce, basso
  • Phil Campbell – chitarra
  • Würzel – chitarra
  • Tommy Aldridge – batteria

Traduzione I ain’t no nice guy – Motörhead

Testo tradotto di I ain’t no nice guy (Kilmister) dei Motörhead [Epic]

I ain’t no nice guy

When I was young
I was the nicest guy I knew
I thought I was the chosen one
But time went by
and I found out a thing or two
My shine wore off
as time wore on
I thought that I was living out the perfect life
But in the lonely hours
when the truth begins to bite
I thought about the times
when I turned my back & stalled

I ain’t no nice guy after all

When I was young
I was the only game in town
I thought I had it down for sure,
But time went by and
I was lost in what I found
The reasons blurred, the way unsure
I thought that I was living life the only way
But as I saw that life
was more than day to day
I turned around,
I read the writing on the wall

I ain’t no nice guy after all
I ain’t no nice guy after all

In all the years you spend
between your birth and death
You find there’s lots of times
you should have saved your breath
It comes as quite a shock
when that trip leads to fall

Non sono un bravo ragazzo

Quando ero giovane
ero il ragazzo più bravo che conoscessi
Pensavo di essere il prescelto
Ma il tempo passò
e scoprii un paio di cose
La mia brillantezza svaniva
mentre passava il tempo
Pensavo di vivere la vita perfetta
Ma nelle ore solitarie,
quando la verità comincia a mordere
Ripensavo alle volte in cui
avevo voltato le spalle ed ero rimasto fermo

Dopotutto non sono un bravo ragazzo

Quando ero giovane
ero il solo passatempo della città
E penso di essermela goduta davvero
Ma il tempo passò ed
ero perso in ciò che avevo trovato
I motivi sfuocati, il percorso insicuro
Pensavo di vivere la vita nell’unico modo
Ma come ho capito la vita
è qualcosa di più di vivere alla giornata
Mi sono guardato intorno,
ho letto le scritte sul muro

Dopotutto non sono un bravo ragazzo
Dopotutto non sono un bravo ragazzo

In tutti gli anni che passi
fra la tua nascita e la tua morte
Ti accorgi che ci sono molti momenti
in cui avresti dovuto risparmiare il fiato
Ed è abbastanza scioccante
quando quel viaggio porta ad una caduta

Tags:, - 6.636 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .