Reckless & relentless – Asking Alexandria

Reckless & relentless (Spericolato ed implacabile) è la traccia numero undici e quella che da il nome al secondo album degli Asking Alexandria, pubblicato il 5 aprile del 2011.

Formazione Asking Alexandria (2011)

  • Danny Worsnop – voce, tastiera
  • Ben Bruce – chitarra
  • Cameron Liddell – chitarra
  • Sam Bettley – basso
  • James Cassells – batteria

Traduzione Reckless & relentless – Asking Alexandria

Testo tradotto di Reckless & relentless degli Asking Alexandria [Sumerian]

Reckless & relentless

When everything is fucking dead
Except for you cunts
Selling your fucking shirts
You’ll never reach fame
Like some of these other bands
Fuck you

They said that self destruction
I stopped below and for along,
My only home is the bottom of the bottle
And a rolled up bill
and I’m ready to go
I let the scent die in and out
And I don’t care how long I last,
On the constant drink and drugs,
and don’t get me wrong
I’m having a fucking blast.

I am rock and roll,
Living a life we can only dream of,
I am rock and roll
At its fucking finest

Just like the cigarettes hurt,
Just like the whiskey burns, woaho, woaho,
I guess I’m never gonna learn

Just like the cigarettes hurt,
Just like the whiskey burns, woaho, woaho,
I guess I’m never gonna learn

You cannot stop me
till my insides bleeding,
You cannot stop me
till my last breathe comes,
I’m gonna go until I hit the floor
Can’t find a way back to my feet
Anymore!!!!

Pass me a glass
and let’s destroy everything
in this fucking place
Like a million miles an hour,
you pussies can’t keep up
with this fucking pace

I am rock and roll,
Living a life we can only dream of,
I am rock and roll
at its fucking finest

Just like the cigarettes hurt,
Just like the whiskey burns, woaho, woaho,
I guess I’m never gonna learn

Just like the cigarettes hurt,
Just like the whiskey burns, woaho, woaho,
I guess I’m never gonna learn

I’ve drunk the last time you stood here,
you’re by my side,
You thought that it should be j
ust like the good old days of rock and roll
Without a drink, without regret,
without a second thought
You look below, on the end,
Of the back of your fucking throat
I am rock and roll,
Living a life we can only dream of
I am rock and roll,
At its fucking finest

When everything is fucking dead
Except for you cunts
Selling your fucking shirts
You’ll never reach fame
Like some of these other bands
Fuck you

Spericolato ed implacabile

Quando tutto è fottutamente morto
Tranne voi cretini
Che vendete le vostre fottute magliette
Non diventerete mai famosi
Come queste altre band
Fottetevi.

Dicevano che l’auto-distruzione
E’ ciò che facevo prima di frenarmi.
La mia unica casa è il fondo della bottiglia
Un bell’assegno arrotolato
e son pronto a partire.
Ho lasciato morire l’essenza, sia dentro che fuori
E non m’importa quanto durerò
Con questa routine di alcool e droga,
e non mi fraintendere
Mi sto divertendo un mondo.

Sono il rock’n’roll,
Vivo una vita che la gente può solo sognarsi,
Sono il rock’n’roll
Nella sua forma più smagliante.

Proprio come le sigarette fanno male,
Proprio come il whiskey brucia, whoa, whoa,
Penso che non imparerò mai.

Proprio come le sigarette fanno male,
Proprio come il whiskey brucia, whoa, whoa,
Penso che non imparerò mai.

Non puoi fermarmi
finchè dentro sto sanguinando.
Non puoi fermarmi
fino a che non esalo il mio ultimo respiro,
Vivrò la vita fino all’ultimo.
Fino a che non riuscirò a rialzarmi in piedi,
Mai più!!!

Passami un bicchiere
e distruggiamo tutto
in questo fottuto posto
Andiamo a mille all’ora,
voi fighette non riuscite a stare al passo
con questo.

Sono il rock’n’roll,
Vivo una vita che la gente può solo sognarsi,
Sono il rock’n’roll
Nella sua forma più smagliante.

Proprio come le sigarette fanno male,
Proprio come il whiskey brucia, whoa, whoa,
Penso che non imparerò mai.

Proprio come le sigarette fanno male,
Proprio come il whiskey brucia, whoa, whoa,
Penso che non imparerò mai.

Ho bevuto l’ultima volta che sei stata qui,
sei al mio fianco,
Pensavi che sarebbe stato
come ai bei vecchi tempi del rock’n’roll
Senza un drink, senza rimorso,
senza ripensamenti.
Guardi indietro, verso la fine,
In fondo alla tua fottuta gola.
Sono il rock’n’roll,
Vivo una vita che la gente può solo sognarsi,
Sono il rock’n’roll
Nella sua forma più smagliante.

Quando tutto è fottutamente morto
Tranne voi cretini
Che vendete le vostre fottute magliette
Non diventerete mai famosi
Come queste altre band
Fottetevi

Tags:, - 440 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .