Snuff – Slipknot

Snuff (Uccidere) è la traccia numero undici ed il quinto singolo del quarto album degli Slipknot, All Hope Is Gone pubblicato il 26 agosto del 2008.

Formazione Slipknot (2008)

  • (#0) Sid Wilson – giradischi
  • (#1) Joey Jordison – batteria, missaggio
  • (#2) Paul Gray – basso
  • (#3) Chris Fehn – percussioni, cori
  • (#4) Jim Root – chitarra
  • (#5) Craig Jones – campionatore
  • (#6) Shawn Crahan – percussioni, cori
  • (#7) Mick Thomson – chitarra
  • (#8) Corey Taylor – voce

Traduzione Snuff – Slipknot

Testo tradotto di Snuff degli Slipknot [Roadrunner]

Snuff

Bury all your secrets in my skin
Come away with innocence,
and leave me with my sins
The air around me still feels like a cage
And love is just a camouflage
for what resembles rage again…

So if you love me, let me go.
And run away before I know.
My heart is just too dark to care.
I can’t destroy what isn’t there.
Deliver me into my fate –
If I’m alone I cannot hate
I don’t deserve to have you…
My smile was taken long ago
If I can change I hope I never know

I still press your letters to my lips
And cherish them in parts of me
that savor every kiss
I couldn’t face a life without your light
But all of that was ripped apart…
when you refused to fight

So save your breath, I will not hear.
I think I made it very clear.
You couldn’t hate enough to love.
Is that supposed to be enough?
I only wish you weren’t my friend.
Then I could hurt you in the end.
I never claimed to be a saint…
My own was banished long ago
It took the death of hope
to let you go

So break yourself against my stones
And spit your pity in my soul
You never needed any help
You sold me out to save yourself
And I won’t listen to your shame
You ran away – you’re all the same
Angels lie to keep control…
My love was punished long ago
If you still care,
don’t ever let me know
If you still care,
don’t ever let me know…

Uccidere

Seppellisci i tuoi segreti nella mia pelle
Vattene con la tua innocenza,
e lasciami qui con in miei peccati
L’aria intorno a me sembra ancora una gabbia
E l’amore è solo un travestimento
di quello che sembra essere ancora rabbia…

Se mi ami lasciami andare.
E scappa prima che me ne renda conto.
Il mio cuore è troppo oscuro per curarsene.
Non posso distruggere quello che non è qui.
Mandami incontro al mio destino
Se sono solo non posso odiare.
Non merito di averti…
Sorridevo molto tempo fa
Se posso cambiare spero di non saperlo mai

Premo ancora le tue lettere sulle mie labbra
le tengo strette in parti di me
che ancora assaporano ogni bacio
Non posso affrontare una vita senza la tua luce
ma tutto questo è stato strappato via…
quando ti sei rifiutata di combattere

Risparmia il tuo fiato, non ti ascolterò.
Penso di essere stato chiaro.
Non puoi odiare abbastanza per amare.
Questo ti sembra abbastanza?
Avrei preferito che non fossi stata mia amica.
Così avrei potuto ferirti.
Non ho mai preteso di essere un santo
Sono stato messo al bando molto tempo fa
Ho dovuto uccidere la speranza
per lasciarti andare

Allora gettati contro il mio muro
E sputa la tua pietà nella mia anima
Non hai mai avuto bisogno di aiuto
Mi hai venduto per salvarti
E non starò a sentire la tua vergogna
Sei scappata via. Hai fatto lo stesso
Gli angeli mentono per mantenere il controllo
Il mio amore è stato punito molto tempo fa
Se ti importa ancora di me,
non farmelo mai sapere
Se ti importa ancora di me,
non farmelo mai sapere

Tags:, - 5.309 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .