Till the day I die – Whitesnake

Till the day I die (Fino al giorno della mia morte) è la traccia numero otto del quinto album dei Whitesnake, Come an’ Get it pubblicato l’11 aprile del 1981.

Formazione Whitesnake (1981)

  • David Coverdale – voce
  • Micky Moody – chitarra
  • Bernie Marsden – chitarra
  • Neil Murray – basso
  • Ian Paice – batteria
  • Jon Lord – tastiere

Traduzione Till the day I die – Whitesnake

Testo tradotto di Till the day I die (Coverdale) dei Whitesnake [Geffen]

Till the day I die

When ice cold winds of winter
Chill me to the bone,
An’ thoughts of summer breezes
Turn my heart to stone
That’s when I need
a hand to guide me,
When it’s more than I can bear
A shoulder I can cry on,
Someone to lead me there

An’ give me love,
Give me love,
Give me love
Till the day I die,
Till the day I die

Slowly I awaken
To the Weavers plan for me,
To drift upon the waters
Of my own uncertainty,
To look for a companion
Who will share my destiny,
A guiding hand to understand
An’ walk to road with me

An’ give me love,
Give me love,
Give me love
Till the day I die,
Till the day I die

I wanna be the master of my destiny,
I never wanna crawl
an’ beg for no sympathy,
When everything I have is yours,
An’ all I ask of you

Is give me love.
Give me love,
Give me love
Till the day I die,
Till the day I die

I never wanna be the first
To show I’m down,
But, I’m never gonna
wear the frozen smile of a clown
When everything I have is yours
And all I ask of you

Is give me love
Give me love,
Give me love
Till the day I die,
Till the day I die

Give me love,
Give me love,
Give me love.
Till the day I die
Give me love,
Give me love,
Give me love.
Till the day I die

Till the day I die…

Fino al giorno della mia morte

Quando il glaciale vento dell’inverno
mi gela fino alle ossa
ed i pensieri delle brezze estive
trasformano il mio cuore in pietra
In questo momento ho bisogno
di una mano che mi guidi
Quando è più di quanto possa sopportare
una spalla su cui posso piangere
qualcuno che mi porti là

E dammi amore
dammi amore
dammi amore
fino al giorno della mia morte
fino al giorno della mia morte

Lentamente mi sveglio
per fare quello che hanno pianificato per me
alla deriva sulle acque
della mia incertezza
per cercare una compagna
che condivida il mio destino
una guida che mi aiuti a capire
e fare il cammino con me

E dammi amore
dammi amore
dammi amore
fino al giorno della mia morte
fino al giorno della mia morte

Voglio essere il padrone del mio destino
Non vorrò mai strisciare
ed implorare un po’ di comprensione
quando tutto quello che ho è tuo
e tutto quello che ti chiedo

è di darmi amore
dammi amore
dammi amore
fino al giorno della mia morte
fino al giorno della mia morte

Non voglio mai essere il primo
a mostrare che sono triste
ma non ho mai intenzione di mostrare
un finto sorriso da clow
quando tutto quello che ho è tuo
e tutto quello che ti chiedo

è di darmi amore
dammi amore
dammi amore
fino al giorno della mia morte
fino al giorno della mia morte

dammia more
dammi amore
dammi amore
fino al giorno della mia morte
dammi amore
dammi amore
dammi amore
fino al giorno della mia morte

fino al giorno della mia morte…

Tags: - 210 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .