Grieve stricken heart – Amorphis

Grieve stricken heart (Cuore addolorato) è la traccia numero dieci del quinto album degli Amorphis, Am Universum, pubblicato il 23 febbraio del 2001.

Formazione Amorphis (2001)

  • Pasi Koskinen – voce
  • Tomi Koivusaari – chitarra
  • Esa Holopainen – chitarra
  • Niclas Etelavouri – basso
  • Pekka Kasari – batteria
  • Santeri Kallio – tastiere

Traduzione Grieve stricken heart – Amorphis

Testo tradotto di Grieve stricken heart (Koskinen) degli Amorphis [Nuclear Blast]

Grieve stricken heart

Your helping hand is killing me
If you see me suffer it’s not your victory
Sadistic forms of new way discipline
Like I love myself I love to sin

And I want more
And I want it low
Of course you wont forgive me
But I wont crawl

Look out for number one
I pray on you it has begun
Let the night stand one thousand years
Longstanding ,everlasting
Breathless masquerade
I’m your devil in disguise

And I want more
And I want it low
Of course you wont forgive me
But I wont crawl

Grieve stricken heart
Calls upon you
Grieve stricken heart
My only look you fools
I love my misery too

I’m the one to see your collapse
I’m on the side of destruction
On the side of black and I love to sin
Mentally transmitted disease
Rotten wretched attraction
And I love myself

And I want more
And I want it low
Of course you wont forgive me
But I wont crawl

Grieve stricken heart
Calls upon you
Grieve stricken heart
My only look you fools
I love my misery too

Cuore addolorato

La tua mano mi sta uccidendo
Se mi vedi soffrire non è la tua vittoria
forme sadiche di una nuova disciplina
come amo me stesso, amo peccare

E voglio di più
e lo voglio depresso
Sono certo che non mi perdonerai
ma io non striscerò

Cerca il numero uno
Ho iniziato a pregare per te
Lascia che la notte duri mille anni
che duri a lungo, per sempre
Mascherata mozzafiato
Sono il tuo diavolo travestito

E voglio di più
e lo voglio depresso
Sono certo che non mi perdonerai
ma io non striscerò

Cuore addolorato
ti chiama
Cuore addolorato
Il mio unico sguardo, sciocchi
Amo anche la mia disperazione

Sono quello che vede il tuo crollo
Sono dalla parte della distruzione
dalla parte del nero e amo peccare
Malattia trasmessa mentalmente
Attrazione corrotta e miserabile
E amo me stesso

E voglio di più
e lo voglio depresso
Sono certo che non mi perdonerai
ma io non striscerò

Cuore addolorato
ti chiama
Cuore addolorato
Il mio unico sguardo, sciocchi
Amo anche la mia disperazione

Cosa ne pensi? La canzone ti piace?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *