Hate to feel – Alice In Chains

Hate to feel (Odiare per provare qualcosa) è la traccia numero dieci del secondo album degli Alice In Chains, Dirt, pubblicato il 29 settembre del 1992.

Formazione Alice In Chains (1992)

  • Layne Staley – voce, chitarra
  • Jerry Cantrell – chitarra
  • Mike Starr – basso
  • Sean Kinney – batteria

Traduzione Hate to feel – Alice In Chains

Testo tradotto di Hate to feel (Staley) degli Alice In Chains [Columbia]

Hate to feel

What’s gone wrong, I can’t see straight
Been too long, so full of hate

What the fuck will it take
Drown myself in my wake
Another shaggy D.A.
Now a dog, shake my leg
Plastic man, paper face
Candy heart, what a waste
Gotta change, set a date
Eat my cake, lick my plate

Stare at me with empty eyes and
Point your words at me
Mirror on the wall will show you
What you’re scared to see

I can see, yeah – (wish I couldn’t see at all)
I can feel – (wish I couldn’t feel at all)
Hate to see – (wish I couldn’t see at all)
Hate to feel – (wish I couldn’t feel at all)

So climb walls,
Thin my blood now
And I crawl, back to bed now

What the hell, gotta rest
Aching pain in my chest
Lucky me, now I’m set
Little bug for a pet
New Orleans, gotta get
Pin cushion medicine
Used to be curious
Now the shit’s sustenance

All this time I swore I’d never
Be like my old man
What the hey it’s time to face
Exactly what I am

I can see, yeah – (wish I couldn’t see at all)
I can feel – (wish I couldn’t feel at all)
Hate to see – (wish I couldn’t see at all)
Hate to feel – (wish I couldn’t feel at all)

What the hell, gotta rest
Aching pain in my chest
Lucky me, now I’m set
Little bug for a pet
New Orleans, gotta get
Pin cushion medicine
Used to be curious
Now the shit’s sustenance

All this time I swore I’d never
Be like my old man
What the hey it’s time to face
Exactly who I am

I can see, yeah – (wish I couldn’t see at all)
I can feel – (wish I couldn’t feel at all)
Hate to see – (wish I couldn’t see at all) [2x]
Hate to feel – (wish I couldn’t feel at all)

Odiare per provare qualcosa

Cosa è andato storto, non ci vedo bene
È da troppo tempo che sono pieno d’odio

Cosa ci vorrà, cazzo
Sto annegando nella mia stessa scia
Un altro spettinato Procuratore Distrettuale
Ora un cane mi strattona la gamba
Uomo di plastica, faccia di carta
cuore zuccheroso, che spreco
Ho bisogno di cambiare, fissare una data
Mangio la mia torta, lecco il piatto.

Mi fissi con gli occhi vuoti e
rivolgi le tue parole a me
Lo specchio sulla parete ti mostrerà
quello che hai paura di vedere

Posso vedere, sì – (vorrei non poter vedere)
Posso sentire – (vorrei non poter sentire affatto)
Odio vedere – (vorrei non poter vedere affatto)
Odio sentire – (vorrei non poter sentire affatto)

Mi arrampico sui muri
Ora il mio sangue fluidifica
e striscio tornando adesso verso il letto

Che diavolo, devo riposare
Sento un dolore forte al petto
Fortunato me, ora sono pronto
un piccolo insetto per un animale domestico
New Orleans, devo prendere
una bambola puntaspilli
Ero curioso
Adesso la roba è il nutrimento

Per tutto questo tempo ho giurato che
non sarei mai stato come mio padre
Ma che diamine! È tempo di accettare
esattamente cosa sono

Posso vedere, sì – (vorrei non poter vedere)
Posso sentire – (vorrei non poter sentire affatto)
Odio vedere – (vorrei non poter vedere affatto)
Odio sentire – (vorrei non poter sentire affatto)

Che diavolo, devo riposare
Sento un dolore forte al petto
Fortunato me, ora sono pronto
un piccolo insetto per un animale domestico
New Orleans, devo prendere
una bambola puntaspilli
Ero curioso
Adesso la roba è il nutrimento

Per tutto questo tempo ho giurato che
non sarei mai stato come mio padre
Ma che diamine! È tempo di accettare
esattamente cosa sono

Posso vedere, sì – (vorrei non poter vedere)
Posso sentire – (vorrei non poter sentire affatto)
Odio vedere – (vorrei non poter vedere affatto)
Odio sentire – (vorrei non poter sentire affatto)

Ti potrebbe interessare anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *