I am the future – Alice Cooper

I am the future (Sono il futuro) è la traccia numero tre del quattordicesimo album di Alice Cooper, Zipper Catches Skin, pubblicato nell’agosto del 1984. Il brano è presente nella colonna sonora del film del 1982, Classe 1984, diretto da Mark L. Lester.

Formazione Alice Cooper (1984)

  • Alice Cooper – voce
  • Dick Wagner – chitarra
  • Mike Pinera – chitarra
  • Erik Scott – basso
  • Jan Uvena – batteria

Traduzione I am the future – Alice Cooper

Testo tradotto di I am the future (Gary Osborne, Lalo Schifrin) di Alice Cooper [Warner Bros]

I am the future

When does a dream become a nightmare?
When do we do what must be done?
When do we stand and face the future?
When there is nowhere left to run?

And you’ve got to learn
Just how to survive
You’ve got to learn
How to keep your dream alive

Take a look at my face
I am the future
How do you like what you see?
Take a look at my face
I belong to the future
And you belong to me

When does a dream become a nightmare?
When do we learn to live with fear?
When we cry out for some salvation?
Why is it no one seems to hear?

You’ve got to learn
It’s up to you
If you can learn
That the dream just might come true

Take a look at my face
I am the future
How do you like what you see?
Take a look at my face
I belong to the future
The world belongs to me, yeah

Take a look at my face
I am the future
Now, how do you like what you see?
Take a look at my face
I belong to the future
And the world it belongs to me
It belongs to me

It’s all mine
Just take a look at my face
I’m the future, no disgrace
Take a look at my face
This world belongs to… to me

Sono il futuro

Quando un sogno diventa un incubo?
Quando facciamo ciò che dobbiamo fare?
Quando ci alziamo ed affrontiamo il futuro?
Quando non sarò rimasto dove scappare?

Devi imparare
Solo come sopravvivere
Devi imparare
Come tener vivi i tuoi sogni

Dai uno sguardo alla mia faccia
Sono il futuro
Come ti piace quel che vedi?
Dai uno sguardo alla mia faccia
Appartengo al futuro e
Tu appartieni a me

Quando un sogno diventa un incubo?
Quando impariamo a vivere con la paura?
Quando imploriamo per qualche salvezza?
Perché nessuno sta a sentire?

Devi imparare che
Adesso tocca a te
Se puoi imparare che
Il sogno potrebbe avverarsi

Dai uno sguardo alla mia faccia
Sono il futuro
Come ti piace quel che vedi?
Dai uno sguardo alla mia faccia
Appartengo al futuro e
Il mondo appartiene a me, yeah

Dai uno sguardo alla mia faccia
Sono il futuro
Come ti piace quel che vedi?
Dai uno sguardo alla mia faccia
Appartengo al futuro e
Il mondo appartiene a me
Appartiene a me

Sarà tutto mio
Dai uno sguardo alla mia faccia
Sono il futuro, senza disgrazie
Dai uno sguardo alla mia faccia
Questo mondo appartiene a… a me

Tags:, - Visto 117 volte

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Un sito fatto col ♥ per amore del metal e hard rock! I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Si consiglia di utilizzare Firefox o Chrome. .