Teeth – Wage War

Teeth (Denti) è la traccia numero due del quarto album dei Wage War, Manic, pubblicato il primo ottobre del 2021.

Formazione Wage War (2021)

  • Briton Bond – voce
  • Seth Blake – chitarra
  • Cody Quistad – chitarra
  • Chris Gaylord – basso
  • Stephen Kluesener – batteria

Traduzione Teeth – Wage War

Testo tradotto di Teeth dei Wage War [Fearless]

Teeth

If I found a rope
then you would tie the noose
You wouldn’t die for me
but I would hang for you
Do you call that a friend?
You drop the door
while you watch me dance with death

I called your name but you were never there
You only took from me but did you ever care?
‘Cause when your back’s to the wall
You disappear just in time to let me fall

Should’ve known it all along

Take what you need,
use me up and then leave
Hard to believe
you were company I shouldn’t keep
Take what you need,
now I see underneath
Wounds cut so deep
when you lie to me right through your teeth

It’s not love, you wouldn’t get it
Accepting apologies
but knowing you’d never give it
I think I’m pushed to the edge
Take it or leave it, but I won’t forget

Take what you need,
use me up and then leave
Hard to believe
you were company I shouldn’t keep
Take what you need,
now I see underneath
Wounds cut so deep
when you lie to me right through your teeth

I’m so tired of knives in my back
Smile to my face, it’s only a mask
I’m so tired of knives in my back
Now I trust no one,
to hell with the rats, go
To hell with the rats

Take what you need,
use me up and then leave
Hard to believe
you were company I shouldn’t keep
Take what you need,
now I see underneath
Wounds cut so deep
when you lie to me right through your teeth

(Lie to me)
Take what you need
Lie to me right through your teeth
(Lie to me)
Take what you need
Lie to me right through your teeth

Denti

Se trovo una corda,
allora legheresti un cappio
Non moriresti per me,
ma io ti impiccherei per te
Lo chiami "un amico?"
Fai cadere la porta,
mentre mi guardi ballare con la morte

Ho chiamato il tuo nome, ma non eri mai lì
Hai preso solo da me, ma ti è mai importato?
Perché quando sei con le spalle al muro
Appena sparisci in tempo per farmi cadere

Avrei dovuto saperlo da sempre

Prendi quello che ti serve,
usami e poi vattene
Difficile da credere,
eri la compagnia che non dovevo tenere
Prendi quello che ti serve,
adesso vedo sotto
Le ferite tagliano così in profondità
quando mi menti tra i denti

Non è amore, non lo capiresti
Accettando scuse,
ma sapendo che non le dai
Penso di essere stato spinto fino al limite
Prendere o lasciare, ma non dimenticherò

Prendi quello che ti serve,
usami e poi vattene
Difficile da credere,
eri la compagnia che non dovevo tenere
Prendi quello che ti serve,
adesso vedo sotto
Le ferite tagliano così in profondità
quando mi menti tra i denti

Sono stufo dei coltelli sulla mia schiena
Mi sorridi in faccia, è soltanto una maschera
Sono stufo dei coltelli sulla mia schiena
Adesso non mi fido di nessuno,
vai all’inferno coì ratti, vai
Vai all’inferno coi ratti

Prendi quello che ti serve,
usami e poi vattene
Difficile da credere,
eri la compagnia che non dovevo tenere
Prendi quello che ti serve,
adesso vedo sotto
Le ferite tagliano così in profondità
quando mi menti tra i denti

(Mentimi)
Prendi quello che ti serve
Mentimi con i tuoi denti
(Mentimi)
Prendi quello che ti serve
Mentimi con i tuoi denti

* traduzione inviata da Bandolero

Cosa ne pensi? La canzone ti piace?
[Totale: 0 Media: 0]
Hai trovato errori nella traduzione o vuoi contribuire a migliorarla? Lascia un commento con le tue correzioni!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.