The privateer – Running Wild

The privateer (Il corsaro) è la traccia numero cinque dell’ottavo dei Running Wild, Black Hand Inn, pubblicato il 2 marzo del 1994.

Formazione Running Wild (1994)

  • Rolf Kasparek – voce, chitarra
  • Thilo Herrmann – chitarra
  • Thomas Smuszynski – basso
  • Jörg Michael – batteria

Traduzione The privateer – Running Wild

Testo tradotto di The privateer (Kasparek) dei Running Wild [Noise]

The privateer

The privateer is watching,
the moon provides the only light
Roaring winds are blowing,
a flag appears out of the night
Guns are spitting fire,
the cannonball tears up the rail
The vessel’s changing course,
the thunderstorm blows up the sail

A furious fight is raging,
red-hot cannon’s shooting hard
Ironballs are flying,
tearing all the planks apart

His allseeing spy-glass is aiming at the sea
No mariner has the slightest chance to flee
His crystal ball’s revealing where he has to steer
He fights the covered evil without a fear

Oh, the privateer

The sea-dog’s reamed in legends,
it said he had the second sight
His assignment must be holy,
he fought the fight with power and pride
The key to ancient wisdom,
the power to have seen the truth
He’ll return to holy ground,
where his tortured soul
had died in youth

His allseeing spy-glass is aiming at the sea
No mariner has the slightest chance to flee
His crystal ball’s revealing where he has to steer
He fights the covered evil without a fear

Oh, the privateer

His allseeing spy-glass is aiming at the sea
No mariner has the slightest chance to flee
His crystal ball’s revealing where he has to steer
He fights the covered evil without a fear

Oh, the privateer

Il corsaro

Il corsaro sta guardando,
la luna fornisce l’unica luce
Forti venti stanno soffiando
nella notte spunta una bandiera
Le pistole sputano fuoco
la palla di cannone squarcia il parapetto
La nave cambia rotta
il temporale fa gonfiare le vele

Una frenetica lotta sta infuriando
Il cannone rovente sta sparando molto
Le palle di ferro stanno volando
facendo a pezzi tutte le assi

Il suo cannocchiale sta puntanto il mare
Nessun marinaio ha la minima possibilità di fuggire
La sua sfera di cristallo rivela dove deve andare
Combatte il male nascosto senza paura

Oh, il corsaro

Il lupo di mare è ricoperta di leggende
si dice che abbia una seconda vista
Il suo incarico deve essere santo,
ha combattuto con potere e orgoglio
La chiave dell’antica saggezza
il potere di aver visto la verità
Tornerà in terra santa,
dove la sua anima torturata
era morta in gioventù

Il suo cannocchiale sta puntanto il mare
Nessun marinaio ha la minima possibilità di fuggire
La sua sfera di cristallo rivela dove deve andare
Combatte il male nascosto senza paura

Oh, il corsaro

Il suo cannocchiale sta puntanto il mare
Nessun marinaio ha la minima possibilità di fuggire
La sua sfera di cristallo rivela dove deve andare
Combatte il male nascosto senza paura

Oh, il corsaro

Cosa ne pensi?
[Totale: 0 Media: 0]

Ti potrebbero piacere anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *