Danger line – Avenged Sevenfold

Danger line (Linea del pericolo) è la traccia numero tre del quinto album degli Avenged Sevenfold, Nightmare, pubblicato il 27 luglio del 2010.

Formazione Avenged Sevenfold (2010)

  • Matthew Shadows – voce
  • Synyster Gates – chitarra
  • Zacky Vengeance – chitarra
  • Johnny Christ – basso
  • Mike Portnoy – batteria

Traduzione Danger line – Avenged Sevenfold

Testo tradotto di Danger line (The Rev) degli Avenged Sevenfold [Warner Bros]

Danger line

My sixteen, locked and loaded
All fear has been avoided
You say the words
and my weapon is drawn

This one could be my last time
Some people call it war crime
I may be staring down a lethal sight

(To die)
Nothing shocks you like a bullet hole
Leaving my fear on the danger line
Suffering a man should
never know
Leaving my faith on the danger line

I do this for my family
My daughter loves her daddy
Too many talk down on things
they don’t know

With colors never faded
Reckless and unabated
They may take me
but never take us all

(I’ll crawl)
Nothing shocks you like a bullet hole
Leaving my fear on the danger line
Suffering a man should
never know
Leaving my faith on the danger line

I know what you’re thinking
I’ve been there before
So think of the times, the time
we spent laughing away
So think of the times at home
(Life without a care)

Now I find myself in my own blood
(Never thought I’d lay
in my own blood)
The damage done is far beyond repair
I never put my faith in up above
(Never had much faith in up above)
But now, I’m hoping someone’s there

I never meant
to leave this world alone
I never meant
to hurt the ones who cared
And all this time I thought
we’d just grow old
You know, no one said it’s fair

Tell my baby girl that “It’s alright”
I’ve sung my last song today
Remind the lord
to leave his light on for me
I’m free

Linea del pericolo

Il mio M16, colpo in canna pronto a sparare
Tutte le paure sono di colpo svanite
Tu pronunci le tue preghiere,
io sfodero la mia arma

Questa volta per me potrebbe essere l’ultima
Qualcuno lo chiama crimine di guerra
Forse dovrei osservare uno spettacolo letale…

(Morire)
Nulla ti sconvolge più di un buco di proiettile
Mentre lascio la paura sulla linea di pericolo
La sofferenza che un uomo
non dovrebbe mai conoscere
Mentre lascio la mia fede sulla linea di pericolo

Lo sto facendo per la mia famiglia
La mia piccolina ama il suo papà
Troppe persone parlano di cose
che non conoscono

Con colori mai sbiaditi
Sconsiderati e inalterati
Potrebbero anche prendere me,
ma non prenderanno mai tutti noi

(Crollerò)
Nulla ti sconvolge pù di una ferita di proiettile
Mentre lascio la paura sulla linea di pericolo
La sofferenza che un uomo
non dovrebbe mai conoscere
Mentre lascio la mia fede sulla linea di pericolo

So cosa stai pensando
Ci sono già passato
Perciò pensa ai momenti, ai momenti
che abbiamo speso ridendo spensierati
Perciò pensa ai momenti trascorsi a casa
(La vita senza preoccupazioni)

Ora mi ritrovo nel mio stesso sangue
(Mai avrei pensato di giacere
nel mio stesso sangue)
La ferita infertami è ben lontana dalla guarigione
Non ho mai riposto fede nei Cieli
(Non ho mai avuto fede nei Cieli)
Ma ora, ora spero che ci sia qualcuno lassù

Non ho mai avuto intenzione
di lasciare questo mondo da solo
Non ho mai avuto intenzione
di ferire le persone care
E per tutto questo tempo ho pensato
che saremmo semplicemente invecchiati
Sai, nessuno ha detto che fossi nel giusto

Di’ alla mia piccola che va tutto bene
Oggi ho cantato la mia ultima canzone
Ricorda al Signore
di lasciare accesa la sua luce per me
Sono libero

Tags: - 4.769 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .