Heartwork – Carcass

Heartwork (Opera del cuore) è la traccia numero quattro e quella che da il nome al quarto album dei Carcass, pubblicato il 18 ottobre del 1993.

Formazione Carcass (1993)

  • Jeff Walker – voce, basso
  • Michael Amott – chitarra
  • Bill Steer – chitarra
  • Ken Owen – batteria

Traduzione Heartwork – Carcass

Testo tradotto di Heartwork (Walker, Amott, Steer) dei Carcass [Earache]

Heartwork

Works of art
Painted black
Magniloquent
Bleeding dark
Monotonous palate
Murky spectrum
Grimly unlimited

Food for thought
So prolific
In contrasting shades
Forcely fed
Abstraction so choking
So provocative

A canvas to paint
To degenerate
Dark reflections
Degeneration
A canvas to paint
To denigrate
Dark reflections of dark foul light

Profound aesthetic beauty
Or shaded sensory corruption
Perceptions
Shattered, splintered mirroring

In deft taints
Diluted, tinted
Spelt out in impaired color
Denigrating
Going to paints to pain
Not a pretty picture

A canvas to paint
To degenerate
Dark reflections
Degeneration
A canvas to paint
To denigrate
Dark reflections of dark foul…

Works of heart
Bleeding dark
Black, magniloquent art
Monotonous palate
Murky spectrum
Grimly unlimited

Prolific food for thought
Contrasting
Fed with force
Abstraction so choking
So provocative

Bleeding works of art
Seething work so dark
Seering words from the heart

A canvas to paint
To degenerate
Dark reflections
Degeneration
A canvas to paint
To denigrate
Dark reflections of dark!

A canvas to paint
To degenerate
Dark reflections
Degeneration
A canvas to paint
To denigrate
Dark reflections of dark foul light

Opera del cuore

Opere d’arte
Tinte di pece
Magniloquenti
Tenebre sanguinanti
Palato tedioso
Spettro nebuloso
Cupamente senza confini

Nutrimento per la ragione
Così prolifico
In contrastanti sfumature
Forzatamente rimpinguato
Un’astrazione così claustrofobica
Così provocatoria

Una tela da dipingere
Da degenerare
Tetri riflessi
Deformazione
Una tela da dipingere
Da denigrare
Tetri riflessi d’un nauseante buio bagliore

Intensa bellezza estetica
O un’eterea corruzione sensoriale
Percezioni
Rispecchiamento frantumato, martoriato

Negl’abili disonori
Diluiti, tinteggiati
Scrivi con pallido inchiostro
Denigrante
Passando per quadri e per dolore
Non è un dipinto così delizioso

Una tela da dipingere
Da degenerare
Tetri riflessi
Deformazione
Una tela da dipingere
Da denigrare
Tetri riflessi d’un nauseante buio…

Opere di cuore
Tenebre sanguinanti
Buia, magniloquente arte
Palato tedioso
Spettro nebuloso
Cupamente senza confini

Prolifico nutrimento per la ragione
Contrastante
Rimpinguato a forza
Un’astrazione così claustrofobica
Così provocatoria

Sanguinanti opere d’arte
Ribollente opera così oscura
Divinanti parole generate dal cuore

Una tela da dipingere
Da degenerare
Tetri riflessi
Deformazione
Una tela da dipingere
Da denigrare
Tetri riflessi di buio!

Una tela da dipingere
Da degenerare
Tetri riflessi
Deformazione
Una tela da dipingere
Da denigrare
Tetri riflessi d’un nauseante buio bagliore

* traduzione inviata da Stefano Quizz

Tags:, - 828 visite

Commenta o correggi un errore

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I diritti d'autore del materiale contenuto nel sito appartengono ai diretti proprietari. Il sito è amatoriale e assolutamente non a scopo di lucro. I testi sono stati tradotti per puro scopo didattico (comprensione del testo). Canzoni metal consiglia per la visualizzazione del sito di utilizzare Firefox o Chrome. .